I cookies sono i tradizionali biscotti americani conosciuti in tutto il mondo. Al contrario dei nostri comuni biscotti che sono quasi sempre belli croccanti, i veri cookies americani hanno una consistenza molto più gommosa e cianciugosa. Questa loro consistenza in inglese è indicata con l’aggettivo chewy e una ricetta per cookies è considerata tanto più buona quanto più porta ad un risultato finale davvero chewy. La prima volta che ho mangiato un cookie è stato a Londra con mia sorella. Erano in offerta da Sainsbury’s e sembravano superbuoni così li abbiamo presi per assaggiarli. Dato che erano enormi, Roberta ne ha diviso uno a metà e invece di spezzarsi con un sonoro crack come ci aspettavano, si è piegato, come se fosse stato di gomma! Il sapore era buono, ma io ero rimasta delusissima. A quel tempo non sapevo che i veri cookies hanno questa consistenza gommosa e c’ero rimasta davvero malissimo! Ora posso dire che quei cookies erano un bell’esemplare di cookie americano! Anche questi cookies con mandorle a lamelle sono abbastanza gommosi, specialmente verso il centro mentre sui bordi, in particolar modo il giorno stesso in cui li fate, sono più croccanti. La ricetta l’ho presa dal libro The Ultimate Cookie Handbook di Tessa Arias, foodblogger del blog Handle the heat che vi consiglio vivamente di esplorare in lungo e in largo, ma di farlo solo e soltanto quando avete appena fatto la spesa e avete a disposizione molto tempo per cucinare perché sarà molto difficile resistere alla tentazione di provare immediatamente almeno una delle sue meravigliose ricette! La ricetta che ho seguito io è la ricetta base che potete trovare a pagina 24 alla quale ho aggiunto semplicemente delle mandorle a lamelle. Fare questi cookies con mandorle a lamelle è stato semplicissimo e anche molto veloce e sono rimasta molto soddisfatta dal risultato finale. Vediamo quindi per bene quali sono gli ingredienti necessari e come procedere per prepararli. 


Cookies con mandorle a lamelle
Cookies con mandorle a lamelle

Cookies con mandorle a lamelle

Ingredienti:

  • 150g di zucchero semolato
  • 160g di farina 00
  • 113g di burro morbido
  • 1 uovo XL
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • mandorle a lamelle

Procedimento:

  • Nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia, mettete il burro morbido tagliato a dadini con lo zucchero e fate lavorare a velocità medio-alta per circa 3 minuti o fino a quando il composto sarà bello gonfio e spumoso. Quindi aggiungete l’uovo e continuate a fare lavorare fino a quando sarà per bene amalgamato.
  • In una ciotola mescolate farina, lievito per dolci, bicarbonato e sale. Setacciate tutto e aggiungetene un cucchiaio alla volta mentre la planetaria è in movimento. Terminati di aggiungere gli ingredienti secchi, spegnete la planetaria e mescolate per bene con una spatola.
  • Preriscaldate il forno a 180°. Mettete un foglio di carta da forno su una placca da forno. Formate i cookies usando un porzionatore per gelato e lasciate cadere le palline di impasto ben distanti le une dalle altre per in forno si appiattiranno e diventeranno molto più grandi.
  • Mettete sulla superficie di ogni pallina tante belle mandorle a lamelle e se volete anche un pochino di zucchero di canna. Infornate per circa 10 minuti. Quindi sfornateli e lasciateli raffreddare 5 minuti sulla placca. Quindi fateli raffreddare completamente su una gratella.
  • I vostri cookies con mandorle a lamelle sono pronti.

Cookies con mandorle a lamelle
Cookies con mandorle a lamelle

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.