Cheesecake ai mirtilli senza cottura
Cheesecake ai mirtilli senza cottura

Il cheesecake ai mirtilli senza cottura è un dolce molto fresco, perfetto per l’estate perché è senza cottura e quindi non dovete accendere il forno. Il cheesecake ai mirtilli senza cottura è fatto con un composto di ricotta, Philadelphia, yogurt greco e panna montata arricchito da mirtilli sciroppati, scorza di limone e mirtillino per un risultato davvero fantastico! Vi consiglio di fare questo cheesecake ai mirtilli senza cottura il giorno prima di quando vorreste mangiarlo. Più resta in frigo più si rassoda e i sapori si amalgamano meglio. Un po’ di pazienza in più e avrete un dolce molto più buono! Se volete anche coi un cheesecake così bello alto, dovete usare uno stampo da 18cm di diametro; se usato uno stampo più largo logicamente sia lo strato di biscotti che di crema si assottiglieranno. Questo cheesecake ai mirtilli senza cottura è stato un esperimento. La ricotta, lo yogurt e il Philadelphia che avevano in casa sarebbero scaduti la settimana successiva. In inverno avrei fatto dei dolci da colazione, ma con il caldo che sta facendo ora cerco di accendere il forno il meno possibile, quindi dovevo trovare qualcosa che mi consentisse di usare queste tre cose senza accendere il forno e ho pensato ad un cheesecake. Avevo anche tanti biscotti, la gelatina, i mirtilli e la marmellata di mirtilli. In pratica mi mancava solo la panna! Comprata la panna, mi sono messa all’opera! Il risultato finale è stato davvero eccezionale. Bello cremoso, fresco, profumato, ricco di sapore! Molto contenta! Bene, ora vediamo per bene tutti gli ingredienti, le dosi e il procedimento per questo cheesecake ai mirtilli senza cottura.


Cheesecake ai mirtilli senza cottura
Cheesecake ai mirtilli senza cottura


Cheesecake ai mirtilli senza cottura

Ingredienti per uno stampo da 18cm:

  • 400g di ricotta
  • 125g di Philadelphia light
  • 150g di yogurt greco magro al mirtillo
  • 200 + 50ml di panna fresca da montare
  • 150g di zucchero semolato
  • 100g di mirtilli sciroppati sgocciolati
  • 4 cucchiai di confettura di mirtilli
  • 5ml di estratto di vaniglia
  • 10ml di mirtillino
  • 10g di scorza di limone
  • 10g di gelatina in fogli (colla di pesce)
  • 150g di biscotti ai cereali
  • 50g di burro

Procedimento:

  • Per preparare questo cheesecake ai mirtilli senza cottura, la prima cosa da fare è mettere in congelatore 200 ml di panna fresca assieme alla ciotola e alla frusta che userete per montarla. La panna monta molto meglio e molto più velocemente se è freddissima.
  • Mettete lo zucchero semolato con la scorza di limone nel tritatutto, azionate e fate lavorare fino a quando avrete un bello zucchero a velo alla scorza di limone. Lavate il tritatutto e asciugatelo bene.
  • Spezzettate i biscotti con le mani, metteteli nel tritatutto e frullate fino ad ottenere una polvere molto fine, simile a farina. Mettete il burro a pezzettini in una ciotola e fatelo fondere in microonde. Versatevi i biscotti polverizzate e mescolate con una forchetta. Versate il composto di burro e biscotti nello stampo e livellatelo per bene aiutandovi con le mani e con un cucchiaio. Quindi, mettete in frigorifero per almeno 15-20minuti. Io ho usato uno stampo da charlotte del diametro di 18cm con fondo estraibile.
  • Ora passiamo alla preparazione della crema. Mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda per 10 minuti.
  • Nel frattempo, mettete in una ciotola la ricotta, il Philadelphia, lo yogurt greco, lo zucchero al limone, l’estratto di vaniglia e il mirtillino e lavorate tutto per bene con le fruste elettriche per qualche minuto o fino a quando avrete un bel composto omogeneo e spumoso.
  • Scaldate 50ml di panna e scioglietevi la gelatina scolata dall’acqua e ben strizzata. Fate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Prendete ciotola, frusta e panna dal congelatore e montate la panna ben soda alla massima velocità. Mettete in frigorifero.
  • Una volta che la panna con la gelatina si è raffreddata, aggiungetela al composto di ricotta, Philadelphia e yogurt e mescolate bene. Aggiungete anche i mirtilli. Infine, aggiungete la panna montata, mescolando delicatamente dal basso verso l’altro senza smontare la panna. Dovrete ottenere un bel composto gonfio e liscio.
  • Prendete lo stampo con la base di biscotti dal frigorifero e versatevi la crema Rimettete in frigorifero per almeno 5 ore, ma vi consiglio di lasciarcelo tutta la notte. Io l’ho fatto proprio un giorno prima ed è rimasto in frigorifero per 24 ore.
  • Versate sul cheesecake la confettura di mirtilli e servite.
  • Il vostro cheesecake ai mirtilli senza cottura è pronto.

Cheesecake ai mirtilli senza cottura
Cheesecake ai mirtilli senza cottura

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

4 Commenti su Cheesecake ai mirtilli senza cottura

    • Grazie Tania!
      La fetta sul piatto è già bella grande, ma se vuoi te ne taglio una più grande!
      Io e mia sorella ne abbiamo fatto fuori più di metà solo nella prima sera!
      Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.