Cavolo cappuccio e cipolla
Cavolo cappuccio e cipolla

Il cavolo cappuccio e cipolla è un perfetto contorno invernale che vi assicuro essere davvero molto saporito e gustoso. Il sapore della cipolla e del cavolo si amalgamano insieme mentre cuociono, il vino dona una nota aromatica e sale e pepe completano il piatto. Se vi piace, potete anche aggiungere delle erbe aromatiche come rosmarino e salvia e stanno molto bene assieme al cavolo. In questo modo avrete un contorno ancora più buono e sicuramente molto più profumato. Questa ricetta la faccio dall’autunno 2013. Avevo passato sei settimana dell’estate in Inghilterra, più precisamente a East Harptree, un piccolo paesino del Somerset, a nord di Wells (profondo amore!) e a sud di Bristol, ospitata da una coppia inglese, Kate e Dylan, davvero fantastica. In Inghilterra, soprattutto in campagna, fuori dalle grandi città, l’estate non esiste, o almeno non esiste l’estate come noi italiani la intendiamo. Mi spiego meglio, se il termometro segna 6 gradi alle 9 di mattina a metà agosto, ecco io non la considererei proprio estate. Date le temperature, si spiega perché i supermercati fosse pieni della nostra tipica verdura invernale, mentre le albicocche e le pesche erano cosa rara e dal costo più simile a quello di gioielli che a quello della frutta. Ogni settimana, arrivava il vegetable man con il suo furgoncino pieno di frutta e verdura e Dylan comprava quello che pensava sarebbe servito fino alla settimana successiva. La prima volta che l’ho visto fare la spesa ha comprato tre cavoli cappucci. Io ero a lato del furgoncino mentre sbalordita pensavo che cavolo (giusto per rimanere in tema!) ci avrebbe fatto in una settimana con tre cavoli cappucci! Quella sera mi ha fatto vedere il contorno che loro di solito preparano con il cavolo cappuccio. Ha preso un bel porro, l’ha tagliato a rondelle e l’ha fatto stufare in padella con pochino di burro. Poi ha tagliato 1/4 di cappuccio a striscioline, l’ha lavato e l’ha fatto cuocere a vapore. L’ha quindi aggiunto ai porri, ha insaporito con sale e pepe e ha lasciato cuocere ancora qualche minuto. Buonissimo. Veramente buonissimo. Detto così sembra veloce, ma credetemi che un po’ di tempo ce l’ha messo, soprattutto perché il cuocere a vapore è una cosa un po’ lunghetta. Quindi, una volta tornata in Italia ho deciso che dovevo trovare un’alternativa a quel contorno tanto buono che però fosse di più veloce realizzazione. Ed eccola qui, molto più veloce ed ugualmente buona. Io ho usato le cipolle perché quelle le si hanno sempre in casa e durano a lungo, mentre il porro costa tanto, se ne butta la metà e se lo compri lo devi usare nel giro di poco. Ho preferito, già che c’ero, trovare un’alternativa che fosse davvero semplice rifare. Però, se voi avete in casa il porro usatelo, vi verrà forse ancora più buono! Ora che vi ho raccontato tutta la storia, vediamo per bene ingredienti e procedimento.


Cavolo cappuccio e cipolla
Cavolo cappuccio e cipolla


Cavolo cappuccio e cipolla

Ingredienti:

  • 1/2 cavolo verza
  • 1 cipolle bianche
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  • Togliete le foglie più esterne del cavolo, tagliatelo in 4, passatelo sotto l’acqua corrente e togliete la parte dura centrale. Tagliate il cavolo molto sottile per il senso della larghezza; sarebbe perfetto se lo faceste con l’affettatrice, viene divinamente. In mancanza, fate come me e usato il coltello. Mettete le striscioline di cavolo in un colino e sciacquate di nuovo bene sotto l’acqua corrente. Sbucciate la cipollatagliatela a metà e affettate anche questa molto sottile.
  • Mettete un filo d’olio in padella abbastanza grande da contenere il cavolo. Fate scaldare bene e aggiungete la cipolla. Mescolate con un cucchiaio di legno e fate cuocere per un minuto a fuoco alto, mescolandole spesso e facendo attenzione a non farle bruciare. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare l’alcool e poi aggiungete il cavolo. Mescolate bene, insaporite con sale e una bella macinata abbondante di pepe e mescolate di nuovo.
  • Fate cuocere a fiamma alta e senza coperchio, girando spesso e aggiungendo poca acqua o brodo di verdure solo se e quando strettamente necessario. Il vostro contorno sarà pronto quando il cavolo e la cipolla saranno belli morbidi, ma ancora consistenti. Ci vorranno circa 15-20 minuti a seconda di quanto ne state cuocendo e da quanto sottile l’avete tagliato.
  • Il vostro contorno di Cavolo cappuccio e cipolla è pronto. 

Cavolo cappuccio e cipolla
Cavolo cappuccio e cipolla

Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, basta inserire il tuo indirizzo e-mail nell’apposita barra in alto a destra. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.