Cavolfiore con besciamella e pinoli
Cavolfiore con besciamella e pinoli

Il cavolfiore con besciamella e pinoli è un secondo piatto a base di verdura grazie alla presenza della besciamella e della frutta secca. Però per alcune persone, tipo il mio papi, questo sarebbe decisamente un contorno. Quindi a voi la scelta di come classificarlo a seconda di quanto mangiate e di quanta fame avete! Ad ogni modo, volete farlo diventare un secondo piatto senza problemi di equivoci, potete arricchirlo aggiungendo pezzetti di salmone o merluzzo, cozze o gamberetti oppure cubetti di prosciutto cotto, di speck o di pancetta o striscioline di pollo oppure del macinato, sia di carne bianca che di carne rossa.

La preparazione del cavolfiore con besciamella e pinoli è molto semplice, l’unica parte più lunga e laboriosa è data dalla besciamella. Se non volete o non avete il tempo di farla, potete sostituirla mettendo delle sottilette, della mozzarella o della scamorza, insomma quello che volete tra i formaggi a pasta filante. Se invece avete voglia e tempo di fare la besciamella, allora vi basta seguire la ricetta! Se, invece ancora siete intolleranti al latte oppure vegani, potete fare tranquillamente questa ricetta, sostituendo la besciamella con la salsa vellutata. La salsa vellutata, infatti, è una salsa che si prepara nello stesso modo della besciamella dalla quale si differenzia per l’uso del brodo (o potete usare anche dell’acqua o del vino) al posto del latte. Per farla diventare vegana o adatta agli intolleranti al latte, però, dovete sostituire il burro con la margarina.

Il cavolfiore ha una sua certa cremosità che in questa ricetta viene moltiplicata dall’aggiunta della besciamella. I pinoli aggiungono croccantezza e masticazione, ma anche sapore e aromaticità. Il cavolfiore con la besciamella è una ricetta che faccio da tantissimo tempo e che mia sorella ed io abbiamo sempre mangiato, anche da piccole perché il cavolfiore ci è sempre piaciuto veramente tanto. Questa variante è esattamente la stessa ricetta che la mamma ci ha sempre fatto con la sola aggiunta di una manciata di pinoli tostati. Vediamo quindi allora per bene, come procedere per preparare questo cavolfiore con besciamella e pinoli.


Cavolfiore con besciamella e pinoli
Cavolfiore con besciamella e pinoli

Cavolfiore con besciamella e pinoli

Ingredienti:

  • 1 bel cavolfiore
  • 1l di latte fresco intero
  • 100g di farina 00
  • 50g di burro
  • tanta noce moscata
  • sale e pepe q.b
  • pinoli q.b.

Procedimento:

  • Pulite il cavolfiore togliendo le foglie più esterne e il gambo. Separate tutte le cimette, mettetele in un colino e sciacquatelo sotto l’acqua corrente. Fatelo cuocere in acqua bollente salata per circa 10 minuti o fino a quando sarà morbido, ma ancora consistente. Scolatelo e mettetelo da parte.
  • Fate la besciamella. Se avete il Bimby avete la vita molto semplificata. Vi basta mettere tutti gli ingredienti nel boccale e fare cuocere a 90°C, vel.4 per 12 minuti. Se invece non lo avete, dovete farla a mano. Quindi, per prima cosa dovete fare il roux. Quindi mettete in una pentola il burro e fatelo fondere completamente. Fuori dal fuoco aggiungete la farina versandola a pioggia e mescolate bene con una frusta. Tornate sul fuoco e fate cuocere a fuoco dolce, mescolando con la frusta, fino a quanto il vostro roux diventa dorato. Unite poco alla volta il latte, mescolando continuamente. Insaporite con sale, pepe e tanta noce moscata. Fate cuocere per circa 5-7 minuti o fino a quando la salsa avrò preso bollore e si sarà addensata.
  • Preriscaldate il forno a 180°-200°C. Mettete in una pirofila il cavolfiore che avete cotto e irroratelo abbondantemente con la besciamella Infornate per circa 20 minuti o fino a quando la besciamella comincerà a prendere un bel colore. Negli ultimi minuti di cottura, scaldate bene una padella antiaderente e, senza aggiungere nessun grasso, fatevi tostare i pinoli, muovendoli spesso per evitare di bruciarli. Sfornate la pirofila con il cavolfiore e completate con i pinoli tostati.
  • Il vostro cavolfiore con besciamella e pinoli è pronto.

Cavolfiore con besciamella e pinoli
Cavolfiore con besciamella e pinoli

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.