Le cialde e le capsule di caffè compatibili in Italia e come funzionano

capsule compatibili

Capsule compatibili

Le cialde per caffè sono costituite da sette grammi di caffè macinato che, dopo essere stato opportunamente pressato, viene posto tra due sottili stati di carta-filtro appositamente creata per permettere il passaggio dell’acqua e determinare la fuoriuscita della miscela. Oltre a quelle originali, create esclusivamente per la macchina della medesima azienda produttrice, esistono le cialde per caffè compatibili, che potete utilizzare in  macchine per caffè di differenti marche. Esse impiegano per la maggior parte lo standard E.S.E. (Easy Serving Espresso), un preciso standard industriale che ne ha reso possibile l’utilizzo su differenti modelli. Le tipologie più diffuse sono le cialde per caffè ESE 38 e 44, ossia le dimensioni in millimetri del loro diametro.

Le cialde costituiscono una valida alternativa alla tradizionale polvere utilizzata nella moka, in quanto innanzitutto sono economiche: on line potete trovare negozi che vendono stock anche di cento o più cialde a prezzi altamente competitivi. Esse hanno inoltre un’assoluta praticità: vi permettono la preparazione del caffè in poco tempo senza sporcare o temere fuoriuscite del prodotto ed, essendo già dosate all’origine nella giusta quantità, consentono di evitare inutili sprechi e di ottenere una miscela di qualità, oltre a consentire una rapida manutenzione della macchina.

Capire come funzionano è molto semplice: dovete inserirle nell’apposito scomparto della macchina da caffè e, una volta azionate, la polvere si mescola all’acqua bollente e otterrete in poco tempo la vostra miscela. Sia a livello privato sia nei bar sono molto diffusi i caffè aromatizzati – dai gusti più svariati – e il decaffeinato.

Tra queste hanno avuto un enorme successo le capsule compatibili nespresso, che non hanno un utilizzo esclusivo su un determinato apparecchio, consentendo così di abbattere la concorrenza ed espandersi sul mercato. La Nepresso è stata tra le prime aziende a imporsi sfruttando quest’apertura del sistema e oggi le sue capsule sono diventate le più vendute in Italia, con una gamma  che supera i sessanta gusti, differenziandosi sì nelle sfumature aromatiche ma mantenendo le stesse proprietà del caffè in polvere.

Se invece siete in possesso di una macchina Nespresso, c’è un’ampia gamma di capsule compatibili tra cui potete scegliere, tra le quali quelle della linea Caffè Borbone, nelle varietà Miscela blu, corposa e dolce, Miscela nera, vellutata e fragrante,  Miscela oro, intensa e profumata , Miscela rossa, decisa, o Decaffeinato, dall’aroma inalterato rispetto alle miscele con caffeina.

Un’altra azienda italiana leader nella produzione delle cialde e capsule è Lavazza, tutte le torrefazioni di caffè visto l’enorme successo del sistema, hanno poi creato le loro capsule compatibili Lavazza Espresso Point le capsule compatibili Nespresso.

Altri sistemi che permettono di utilizzare le capsule compatibili sono Lavazza a Modo Mio e Lavazza Blue. Il primo comprende numerose tipologie di aromi, con corposità e intensità di gusto variabile (divinamente, intensamente e appassionatamente, cremosamente, soavemente, dolcemente , magicamente, tierra intenso , vigorosamente) ma tutte facilmente reperibili, mentre il secondo ha una scelta e una facilità d’acquisto più limitata.

Altre capsule che sono compatibili con Lavazza Espresso Point sono le Kimbo, che hanno un’offerta molto variegata e tutte accomunate dall’intensità dell’aroma e dal gusto forte, che persiste sul palato.

Le capsule Nescafè sono invece compatibili con le macchine Nescafè Dolce Gusto, nelle tipologie vellutato, cremoso, intenso e decaffeinato. Queste capsule sono a loro volta compatibili con la macchina da caffè Circolo – De Longhi e sono vendute nelle tipologie Espresso (dall’aroma intenso ed equilibrato), Espresso ristretto (dalla consistenza corposa), Caffè Lungo (dal gusto pieno, con crema vellutata),  Buondì (dall’aroma molto intenso). Questa torrefazione ha un’attenzione speciale anche per le capsule di caffè decaffeinato, senza caffeina ma dall’aroma intenso.

Ottime sono anche le capsule appartenenti al sistema Bialetti Mokespresso, utilizzabili soltanto per le macchine Mokona e Tazzona e reperibili in diversi gusti: “Napoli”, la miscela vellutata del tipico caffè napoletano, scuro e intenso; “Roma”, un caffè dal sapore deciso e genuino;  “Venezia”, un caffè scuro ma dal gusto dolce e soave, con una nota di vaniglia;  “Milano”, una miscela dolce e delicata sul palato; “Torino”, un caffè dall’aroma intenso, con note di cioccolato e nocciola;  “Deka”, un caffè decaffeinato che mantiene inalterato il gusto pieno delle migliori miscele.

Per quanto riguarda invece il celeberrimo marchio Illy, esso è stato il primo sistema al mondo a realizzare il caffè preconfezionato e monoporzione dosato nelle apposite cialde/capsule  nella quantità ideale a partire dagli anni ’70, da sempre apprezzato per la rapidità di preparazione, senza sprechi e senza macchie.  Le cialde Illy contengono una pregiata selezione di caffè 100% Arabica, racchiusa tra due sottili fogli di carta-filtro appositamente creata per gli alimenti e confezionata singolarmente per una porzione. Esse appartengono al sistema Illy e sono compatibili soltanto con la medesima  macchina e nessun’altro marchio può essere utilizzato in loro sostituzione.

Anche la Coop ha prodotto la propria linea di caffè in cialde e capsule appartenente al marchio Fior Fiore  100% Arabica, con miscele di nove diverse tipologie, con gusto e intensità adatte per soddisfare ogni palato, a un prezzo molto conveniente e dalla buona qualità ma anch’esse non compatibili con macchine diverse da quella appositamente realizzata per questo marchio, appartenente al sistema Espresso – Tuo.

Un’altra azienda italiana – per la precisione salentina – che si sta imponendo nella vendita del caffè è la torrefazione Quarta, anch’essa attiva nella produzione e commercializzazione delle cialde: le cialde aroma Intenso, monodose e di facile preparazione, che permettono di ottenere un caffè espresso dal gusto intenso e prolungato come quello che bevete al bar, con il vantaggio di poterlo bere quando volete e a un prezzo decisamente vantaggioso.

Infine, per chi di voi è interessato anche alla filosofia con cui vengono coltivati e selezionati i prodotti, può scegliere le cialde equo e solidali, con miscele provenienti da coltivazioni protette all’interno di cooperative sudamericane e lavorate in luoghi controllati e rispettosi dell’ambiente per preservare la qualità del prodotto. Quelle appartenenti ad Altromercato, ad esempio, sono compatibili solitamente con le macchine da caffè appositamente realizzate per il marchio.

3 thoughts on “Le cialde e le capsule di caffè compatibili in Italia e come funzionano

  1. Complimenti per questo articolo interessante e soprattutto esauriente!Io sono un grande fan del caffè Nespresso e quindi sono sempre alla ricerca di informazioni riguardo capsule e cialde compatibili!Grazie per tutte queste informazioni!

  2. forasassi federigo il said:

    l’articolo è ben scritto e chiaro, però, pur essendo un amante del buon caffè, seguiterò a usare una miscela per macchina espresso che a me piace ma libero di cambiare, cosa che non posso fare se prendo una macchina a capsule, per lo meno fino a quando non sarà possibile una buona percentuale d’intercambiabilità.