Torta salata rustica al cavolo rosso e scamorza

La torta salata rustica al cavolo rosso è una vera delizia di piatto unico oppure si può anche servire come contorno, io amo tanto il cavolo rosso perchè oltre ad avere un colore bello e che mette di buon umore ha tante vitamine e anti ossidanti e visto che ci stiamo avvicinando a periodi di freddo e mal di gola vi consiglio di curarlo in modo goloso e sano!

Torta salata rustica al cavolo rosso e scamorza

Torta salata rustica al cavolo rosso e scamorza

 

Per la pasta brisè:

  • 200 di farina 00
  • 100 di burro (io ho usato la margarina vegetale)
  • 70 ml di acqua
  • un bel pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 800 g di cavolo rosso
  • 30 g di burro
  • 1 cipolla
  • 200 g di panna
  • 50 g di parmigiano
  • 200 g di scamorza
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Per prima cosa prepariamo la pasta brisè mettendo in un mixer il burro freddo con la farina, il sale e l’acqua. Se non avete il mixer potete impastare a mano, il risultato sarà lo stesso ma ci vorrà solo più tempo e olio di gomito.
  • Formate una palla, impacchettatela con la carta pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa mezzora in frigo.
  • Nel frattempo prepariamo il ripieno e accendiamo il forno a 180 gradi.
  • Lavate e tagliate il cavolo rosso a fettine sottilissime, sbollentatelo per 15 minuti in acqua bollente salata, scolatelo e saltatelo in padella con il burro e la cipolla tritata finemente, salate e pepate, aggiungete la panna e il parmigiano, fatela cuocere per circa 10 minuti e poi mettetela da parte a raffreddare.
  • Prendiamo dal frigo l’impasto, stendiamolo su un foglio di carta forno, posizioniamolo su una teglia da forno, facciamo dei bordini e mettiamo in fine il ripieno livellandolo, ricopriamolo con la scamorza, Inforniamo per circa 15 minuti a forno caldo 180 gradi.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Torta salata rustica al cavolo rosso e scamorza 2

 

Lascia un commento

*