Red velvet cake

La red velvet cake è un dolce tipico Americano che significa il dolce dal velluto rosso, una sofficissima torta, colorata e bella da vedere con una farcitura al formaggio che la rende morbida e deliziosa.

In questo caso ho pensato di usare la torta red velvet per festeggiare San Valentino accentuando il colore rosso e servendolo con la forma di cuore. L’effetto è veramente bellissimo e ieri a casa quando l’ho servita sono rimasti tutti a bocca aperta perchè l’effetto velluto era veramente favoloso, quindi stupite il vostro lui o i vostri ospiti quest’anno per San Valentino con la Red velvet cake!

 

Red velvet cake

Red velvet

Ingredienti per una torta a forma di cuore di 22 cm (naturalmente potete usare anche una forma rotonda):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro morbido a pomata (tiratelo fuori dal frigo un’ora prima)
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di coloranti in gelèe per cake design
  • 3 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di yogurt intero o latticello
  • 4 g di aceto di mele
  • 4 g di bicarbonato

Ingredienti per la crema al formaggio

  • 150 g di formaggio philadelphia
  • 150 g di mascarpone
  • 100 g di panna montata
  • 70 g di zucchero a velo vanigliato

Procedimento per la base del red velvet cake:

Per prima cosa mettete in una planetaria o in un mixer con le fruste elettriche il burro ammorbidito e iniziatelo a lavorare per un paio di minuti in modo da montarlo.

Aggiungete metà dello zucchero e continuate a montare il composto fino ad ottenere una crema bianca e spumosa, unite ora il resto dello zucchero e continuate a mescolare.

Aggiungete le uova uno alla volta con intervalli di circa 30 secondi.

Aggiungete la vaniglia e il colorante.

Aggiungete lo yogurt o il latticello, e man mano aggiungete la farina e il cacao setacciati, l’aceto di mele e il bicarbonato, continuate a mescolare a bassa velocità fino a montare il composto.

Versate la torta nello stampo ma se lo stampo dovesse essere basso vi consiglio di cuocerla in 2 volte per evitare che fuoriesca durante la cottura.

Cuocete a forno caldo 170 gradi per circa 40 minuti, fate la prova stuzzicadenti prima di sfornarla.

Appena cotta sfornatela e fatela raffreddare su una gratella completamente prima di decorarla con la crema al formaggio.

Procedimento per la crema al formaggio

  • In una ciotola o planetaria ammorbidite il formaggio cremoso tipo philadelphia ed il mascarpone fino ad ottenere una crema soffice.
  • Aggiungete lo zucchero a velo vanigliato e continuate a mescolare.
  • In una ciotola a parte montate la panna, ed aggiungetela delicatamente al composto di formaggi facendovi aiutare da una spatola.

Assemblaggio del red velvet cake:

Tagliate la parte superiore del dolce per livellarlo e per formare con quella base la parte vellutata del dolce cioè sbriciolatela completamente e finemente, questa operazione la potete fare benissimo con le mani perchè il dolce è molto friabile.

Tagliate a metà il dolce e farcitelo con la crema al formaggio al centro e poi chiudete con l’altra metà e ricopritela con la crema al formaggio e successivamente con le briciole per dare l’effetto velluto.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Red velvet cake .

 
Precedente Gnocchi di ricotta Successivo Muffins alla vaniglia

32 thoughts on “Red velvet cake

  1. Cara ciao,vorrei sapere per una tortiera da30 la dose,e poiché ho il forno modalità ventilato la temperatura e il tempo di cottura.Ti ringrazio per la tua disponibilità

    • cannellaamorefantasia il said:

      Ciao carissima Imma, per una tortiera da 30 cm ti cosigliereri di fare 1 dose e mezza della ricetta. Per quanto riguarda il forno ventilato ti consiglierei di diminuire la temperatura e prolungare la cottura.
      Ciao e a presto!! 🙂

Lascia un commento

*