Petti di pollo gratinati al forno – ricetta facile e veloce

I petti di pollo gratinati al forno sono una ricetta molto semplice e veloce da realizzare, pertanto adatta anche a chi è alle prime armi in cucina e vuole cimentarsi nella preparazione di un piatto di effetto e molto saporito.

Questo è anche un modo molto semplice e delizioso di preparare le carni bianche in quanto la marinatura nel latte lo rende veramente morbido e succoso all’interno evitando dunque quello sgradevole problema della carne bianca dura e stopposa dopo la cottura al forno, soprattutto del petto di pollo che è la parte più magra del pollo.

La gratinatura con l’aggiunta della buccia del limone lo rende veramente particolare nel gusto, lasciando un retrogusto fresco e delizioso.

La gratinatura al forno invece lo rende molto goloso e la croccantezza farà si che conquisterà anche i palati più esigenti!

Petti di pollo gratinati al forno – ricetta facile e veloce

Petti di pollo gratinati al forno ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 petti di pollo interi
  • 8 cucchiai di pan grattato circa
  • 1 presa di pepe nero macinato fresco possibilmente
  • 1 presa di sale
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 2 rametti di rosmarino fresco (in alternativa 1 cucchiaio secco)
  • Olio evo q.b.
  • 3 dl di latte

Preparazione:

  • Per prima cosa lavate bene i petti di pollo sotto l’acqua corrente, asciugateli bene con della carta assorbente da cucina, eliminate eventuali grassetti e filamenti, tagliate ora i petti di pollo in 2 (cioè in 8 pezzi), Versate il latte in una terrina ed immergetevi i petti di pollo, lasciate macerare la carne nel latte per circa 1 ora, in questo modo la carne diventerà tenera e non stopposa dopo la cotuta in forno, accendete il forno e preriscaldatelo a 180°.
  • Mescolate  il pangrattato,  il rosmarino tritato finemente, la buccia grattugiata del limone, il sale e il pepe, quindi travasate il composto su un vassoio.
  • Prelevate i petti di pollo dal latte, lasciateli sgocciolare giusto un attimo e passateli nella panatura, disponendoli uno alla volta sul piatto e ricoprendoli bene col composto. Premete con il palmo delle mani per fare aderire uniformemente l’impanatura alla carne su entrambe i lati. Essendo umidi i petti di pollo l’assorbiranno facilmente.
  • Foderate una teglia antiaderente con della carta da forno e spennellatela con l’olio evo, adagiate i petti di pollo, irrorateli con un filo d’olio evo e metteteli in forno a 180° per circa 20 minuti. Molto importante girare i petti di pollo a metà cottura, quindi trascorsi i primi 10 minuti, prelevate la teglia per girarli, in questo modo si doreranno su entrambe i lati. Trascorso il tempo di cottura, accendete il grill per un paio di minuti, solo per dare la croccantezza alla gratinatura, non esagerate con il grill altrimenti diventeranno dure all’interno.
  • Servitele calde con delle patate al forno a barchetta o spuma di patate e un’insalata di finocchi e arance o finocchi e melograno.

Buona domenica a tutti dalla vostra Lidia!!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Petti di pollo gratinati al forno

Petti di pollo gratinati al forno

 
Precedente Profiteroles al cioccolato e frutti di bosco - ricetta semplice e golosa Successivo Pandoro - ricetta Pandoro homemade

Lascia un commento

*