Mini Pie di San Valentino

Come ben si sa …per San Valentino siamo sempre alla ricerca di qualche piatto sfizioso da portare in tavola per una cenetta intima. In occasioni di questo tipo sono perfette dunque le monoporzioni! Ecco, quindi, la mia idea carina delle mini pie di San Valentino per prendere per la gola e in modo anche romantico i nostri amati… 😉 Le mini pie di San Valentino sono delle deliziose monoporzioni al petto di tacchino, spinaci e patate, aromatizzate ed infine cotte in forno…La cosa molto importante è che sono molto facili e veloci da preparare!! 🙂

mini pai per san valentino 3

 

                                            Mini Pie di San Valentino

Ingredienti per 2 mini pie:

  • 300 g di petto di tacchino
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 200 g di erbette o spinaci surgelati
  • 200 ml di panna da cucina
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ cipolla
  • 1 dado di pollo
  • 3 – 4 cucchiai di fiocchi di patate (purè pronto)
  • Sale e pepe qb
  • ½ rotolo di Pasta sfoglia
  • Stampino a forma di cuore
  • Per spennellare alla fine olio EVO e della noce moscata qb
  • Stampo rotondo della grandezza circa dello stampo da forno

mini pai per san valentino Collage

Preparazione:

  • Tagliate a pezzetti il petto di tacchino e mettetelo insieme allo spicchio d’aglio intero schiacciato e la cipolla tritata a soffrigere, salate e pepate.
  • Sfumate con il vino bianco a fiamma alta in modo da fare evaporare l’alcool
  • Aggiungete gli spinaci o erbette surgelate  e fatele cuocere circa 5 minuti, abbassate la fiamma e aggiungete la panna e il dado sbriciolato.
  • Girate un po’ il tutto e aggiungete i cucchiai di fiocchi di patate.
  • Dividete il composto nelle due miniporzione da forno.
  • Stirate la sfoglia e con lo stampino rotondo fate i 2 coperchi, tagliate 2 strisce per fare dei cordoni intorno e con lo stampino a cuore i cuori centrali.
  • Spennellate con dell’olio EVO e con della noce moscata in polvere spennellate il cuore per evidenziarlo un po’.
  • Infornate a forno caldo 200 gradi per 10 minuti o fino a quando saranno gonfi e dorati.

Buon San Valentino!!! 

 
Precedente Le brioche alla crema alla vaniglia e cocco o skoleboller Successivo Zuppa contadina con farro e borlotti

Lascia un commento

*