Plumcake integrale con asparagi e nocciole

Plumcake integrale con asparagi e noccioleEcco… è successo, si è rotto il frigo/freezer, proprio adesso che è arrivato il caldo! Ce ne siamo accorti al risveglio, quando abbiamo trovato l’acqua per terra, e per evitare la rovina di tutto quel ben di dio, ho trasferito il possibile nell’altro congelatore, e ho iniziato a cucinare tutto quello che riuscivo per limitare il più possibile le perdite. Il proverbio dice “fai di necessità virtù“, così da un vasetto di asparagi già cotti, una manciata di nocciole e un paio di uova delle nostre gallinelle, è nato un plumcake integrale con asparagi e nocciole davvero gustoso, che abbiamo mangiato a cena accompagnato da cipolline e carciofini sott’olio. Anche Rocco, che per partito preso, dice che gli asparagi non gli piacciono, l’ha mangiato e votato con pollice alto.

Oltre agli asparagi, che fanno molto bene ( vedi torta salata di asparagi ), questo plumcake contiene anche le nocciole, che sono:

• Ricche di vitamina E
• Ricche di vitamine del gruppo B
• Ricche di magnesio
• Ricche di grassi buoni
• Antiossidanti
• Attivano gli enzimi digestivi
• Promuovono il metabolismo di carboidrati e proteine
• Prevengono alcuni tumori
• Rinforzano ossa e muscoli
• Prevengono le malattie cardiovascolari

Fonte: (https://www.greenme.it)

300 g di farina integrale macinata a pietra (io Petra 9)

2 uova biologiche di galline felici

60 g di olio extravergine d’oliva

300 g di asparagi già cotti (500 g crudi + 1 cipolla bianca + 1 cucchiaio di olio EVO)

50 g di nocciole

1 bustina di lievito naturale biologico da 18 g (cremortartaro + bicarbonato)

4 g di sale marino integrale

pepe

ProcedimentoCome ho premesso, avevo un vasetto di asparagi già cotti in questo modo: ho tritato una cipolla e l’ho messa a soffriggere con un cucchiaio di olio EVO e un goccio di acqua; ho mondato gli asparagi, tagliati a pezzetti scartando la parte finale più coriacea, e aggiunti nel tegame, facendoli cuocere a fuoco lento e coperti; alla fine ho aggiustato di sale e pepe.

Per fare il plumcake, ho mescolato la farina con il lievito e l’olio, poi ho aggiunto gli asparagi e parte dellla loro acqua di cottura, le uova, il sale e il pepe. Ho tritato le nocciole, e ne ho unito 40 g all’impasto, la parte restante l’ho tenuta per guarnire la superficie. Ho lavorato bene, in modo da amalgamare uniformemente gli ingredienti, poi ho disposto l’impasto in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno, ho distribuito sopra le nocciole e ho infornato e cotto a 180°C per un’ora.

Bene, sarò felice di leggere il vostro parere e i vostri suggerimenti, se vorrete lasciare qui un commento!

Con questa ricetta partecipo al contest: MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog I biscotti della zia
Precedente Torta di fagioli al limone Successivo Torta salata con verza e porri

4 commenti su “Plumcake integrale con asparagi e nocciole

  1. Zeudi il said:

    Anche la mia piccola tiranna dice no agli asparagi a priori, ho già provato a proporglieli in mille modi, ma niente, proverò anche in un buon plumcake come questo, grazie per l’idea!

    • bricioledisalute il said:

      E’ davvero difficile convincere i bimbi… delle volte “travestire” gli ingredienti ostici aiuta! 😉

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.