Zuppa di lenticchie, buona e nutriente!

Con l’arrivo della stagione fredda, una bella zuppa di lenticchie è quello che ci vuole!

Sana, nutriente e facile da realizzare, è l’ideale per avere un buon pasto caldo 🙂 Nei tempi di preparazione è riportato ” 1 ora”, perchè è il tempo per cui io lascio a bagno le lenticchie. Infatti, a differenza degli altri legumi, non è necessario lasciarle in acqua per tutta la notte, cosa che rende questo piatto più veloce da fare 😉

Io ne faccio sempre tanta per poterla poi dividere in porzioni e congelare, per averla sempre pronta! Oppure con quella che rimane faccio degli hamburger o delle polpette 🙂 Insomma, le idee non mancano, ma partiamo dalla base 😉  Vi lascio la ricetta della mia zuppa di lenticchie, per poterla gustare “in purezza” o per farci tante altre preparazioni 🙂

zuppa di lenticchie
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30-40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Lenticchie secche 400 g
  • Carote 1
  • Cipolle 1
  • Sedano 1 costa
  • Alloro 2 foglie
  • Sale e Pepe q.b.
  • Olio di oliva 1 filo
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Mettete a bagno le vostre lenticchie coprendole abbondantemente con dell’acqua. Lasciatecele per un’oretta.

    Trascorso questo tempo, scolatele e sciacquatele sotto acqua corrente, sfregandole per bene tra le vostre mani.

  2. In una padella dai bordi alti, fate soffriggere per un paio di minuti  sedano, carota e cipolla (tritati più o meno finemente, come preferite) insieme ad un filo d’olio e foglie di alloro.

  3. Aggiungeteci quindi le lenticchie, sale e pepe q.b. e mescolate per bene. Coprite quindi con dell’acqua e abbassate a fiamma media. Se le avete, ci stanno benissimo anche delle code di finocchio 😉

  4. Fate cuocere per 30-40 minuti con coperchio, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altra acqua se necessario; ri-controllate il punto di sale, perchè aggiungendo altra acqua potrebbe non essere sufficiente la quantità di sale iniziale.

    A me non piace particolarmente brodosa, ma questo dipende dai gusti 😉

    Una volta cotta, non vi resta che servire la vostra zuppa di lenticchie, con un filo di olio a crudo sopra e magari accompagnata da qualche crostino di pane 😉 Buon appetito!

  5. Alla prossima ricetta!

    Dania

Senza categoria
Precedente Risotto con cavolo rosso Successivo Carbonara di asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.