Spaghetti con le cozze

Gli spaghetti con le cozze sono il piatto che più di tutti mi ricorda l’estate! Ahhh, quante spaghettate con gli amici 🙂

Se anche voi amate questo piatto e volete fare bella figura con i vostri ospiti, questa ricetta è davvero facile e collaudata, sarà sicuramente un successo! Io uso i pelati a pezzettini per evitare le bucce dei pomodorini nel piatto ma, se preferite, potete usare pomodorini freschi tagliati a metà oppure la vera e propria passata di pomodoro, secondo i vostri gusti 🙂

Qualsiasi cosa decidiate di usare, però, ricordatevi che il segreto è l’acqua delle cozze, quindi custoditela gelosamente 😛

Spaghetti con le cozze, ecco la mia ricetta 🙂

spaghetti con le cozze
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    considerando la pulizia delle cozze: 50 minuti
  • Cottura:
    9 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Cozze 500 g
  • Spaghetti N°5 200 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 2 ciuffi
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Peperoncino (se piace) 1
  • Sale e Pepe q.b.
  • Pelati a pezzettini 400 g
  • Acqua filtrata delle cozze
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Iniziate, ovviamente, pulendo le cozze. Pulite le valve con un coltellino o con una cozza stessa, finchè non saranno perfettamente pulite. Rimuovete anche il bisso, cioè il filamento sul lato delle cozze, tirandolo verso l’esterno con piccoli movimenti su e giù.

    Una volta pronte, mettetele in una casseruola dai bordi alti insieme ad un filo d’olio, un peperoncino tagliato a metà, un ciuffo di prezzemolo ed uno spicchio d’aglio schiacciato.

    Fatele aprire con coperchio a fiamma alta, scuotendo la padella di tanto in tanto.

    Ci vorranno pochi minuti, man mano che si aprono mettete le cozze da parte in una ciotola.

    Filtrate l’acqua che hanno tirato fuori con un colino a maglie molto fitte oppure con un colino normale dove avrete adagiato una garza sterile.

    In un’altra ampia padella, scaldate nuovamente un filo d’olio e tritateci dentro un altro spicchio d’aglio.

    “Sacrificate” 3-4 cozze private delle valve e fatele soffriggere. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e, una volta evaporato, unite i pezzetti di pomodori pelati. Regolate di pepe ed unite l’acqua delle cozze (che sarà già abbastanza salata). Abbassate la fiamma e fate cuocere con coperchio per 15-20 minuti. Non vi preoccupate se il sughetto risulta molto liquido perchè ci finiremo di cuocere la pasta che sarà quindi molto più saporita 🙂

    Mettete adesso sul fuoco l’acqua, appunto, per la pasta, con poco sale. Nel frattempo, sgusciate tutte le cozze, tenendone da parte 2-3 a testa con le valve come decorazione.

    Calate gli spaghetti e tirateli fuori a metà cottura, tenendo da parte l’acqua.

    Rialzate la fiamma al sughetto e finiteci di cuocere la pasta, aggiungendo la sua acqua di cottura se quella delle cozze non fosse sufficiente.

    All’ultimo minuto, aggiungete in padella il resto delle cozze e spolverate con altro pepe e prezzemolo tritato.

  2. spaghetti con le cozze

    I vostri spaghetti con le cozze sono pronti per essere gustati!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Potrebbe interessarvi anche: paccheri al sugo di calamari

Seguitemi anche su FacebookInstagram e YouTube!!!

Precedente Burger di pesce burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.