Schiacciatine Ricotta e Pisellini

Le schiacciatine Ricotta e Pisellini sono un finger food ideale per un aperitivo diverso, leggero e gustoso o, perchè no, anche un secondo light, adatto anche questo per coloro che non amano la carne. La versione che vi propongo è al forno (se no che ricetta light sarebbe :P) ma, volendo, potete fare anche la variante fritta. A voi la scelta, light o no?

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    8 pezzi (di circa 7 cm di diametro)
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Ricotta di mucca (o di pecora se preferite) 300 g
  • Uovo medio 1
  • Pisellini surgelati 80 g
  • Pangrattato (piú il necessario per la panatura) 2 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • Pesto alla Genovese 1 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Olio d’oliva 1 filo

Preparazione

  1. Mettete dell’acqua in un pentolino e salatela. Mentre aspettate che raggiunga il bollore, versate in una ciotola la ricotta, l’uovo, il pesto, il prezzemolo, il Parmigiano ed il pangrattato, aggiustate di sale e pepe, spolverate con un po’ di noce moscata e mescolate per bene.

  2. Quando ormai l’acqua bolle, tuffateci i pisellini e fate cuocere per circa 4-5 minuti. Scolateli e passateli sotto acqua corrente fredda, per bloccare la cottura e per farli raffreddare piú velocemente.

  3. Uniteli al composto di ricotta e amalgamate. Dovrete ottenere un impasto compatto e non troppo umido, perció, se vi sembra che sia troppo “bagnato”, aggiungeteci dell’altro pangrattato fino ad ottenere la consistenza giusta.

  4. Preparate un po’ di pangrattato in un piccolo vassoio, quindi formate delle polpette con l’impasto, schiacciatele e impanatele.

  5. Distribuitele in una teglia rivestita di carta forno e lasciatele riposare in frigo coperte da pellicola per un’oretta, per farle compattare meglio.

    Pre-riscaldate il forno a 200 gradi, cospargete le schiacciatine con un filo d’olio d’oliva e lasciatele dorare in forno per circa 20 minuti.

  6. Ed eccole qua! Leggere e croccanti le vostre schiacciatine ricotta e pisellini!

    Provate a farle anche voi e fatemi sapere!!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

  • Sono ottime come finger food, ma provatele anche con un’insalatina di verza e pomodorini!
  • Per la variante fritta, seguite gli stessi procedimenti. Prima di impanarle col pangrattato, peró, dovrete passarle in un po’ di farina, poi in un uovo sbattuto e… anche oggi la dieta la iniziamo domani 😛

Precedente Zucchine "alla poverella", contorno sfizioso Successivo Spaghetti ai due pomodori...troppo buoni!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.