Pasta con sarde e pomodori secchi

Cuocere il condimento della pasta in 5 minuti? PASTA CON SARDE E POMODORI SECCHI!!

Questa è un’altra delle mie ricette salva-pranzo o salva-spaghettataimprovvisatacongliamici 😀 Si prepara in pochissimo tempo ed è di un sapore e di una bontá fantastici! Pochi ingredienti per un piatto super! Ovviamente con questo piatto non possono mancare le BRICIOLE DI PANE FRITTE, eheh 🙂 Trovo che il croccantino del pane fritto ci stia davvero bene e dia un tocco in piú 😉

Io ho usato degli spaghetti, ma il condimento si sposa bene anche con la pasta corta.

Iniziamo? Pasta con sarde e pomodori secchi!

pasta con sarde e pomodori secchi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    8-9 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Spaghetti N°5 200 g
  • Sale e Pepe q.b.
  • Sardine sott’olio 4 filetti
  • Olio dei pomodori secchi 1 filo
  • Pomodori secchi sott’olio 50 g
  • Capperi (una manciata)
  • Pangrattato (piú un filo d’olio) 2 cucchiai
  • Origano q.b.
  • Cipolle bianche (piú mezzo bicchiere d’acqua) 1/2
  • Acqua di cottura 2 mestoli

Preparazione

  1. Mettete da subito sul fornello l’acqua per la pasta.

    Iniziate affettando sottilmente la cipolla.

    Scaldate un po’ dell’olio dei pomodori secchi e fate rosolare la cipolla per un paio di minuti.

    Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, abbassate la fiamma e coprite. Fate appassire per 10 minuti.

    Nel frattempo, in un pentolino scaldate un filo d’olio e fate dorare 2 cucchiai di pangrattato per 3-4 minuti. Spegnete e tenete da parte.

  2. Quando la cipolla sará cotta, rialzate la fiamma e aggiungete le sarde e i pomodori secchi a pezzettini.

    Sbriciolate i filetti di sardine e fate cuocere per 1 minuto.

    A fuoco spento, regolate di pepe (io sale non ne ho messo, il condimento era giá abbastanza saporito), aggiungete una manciata di capperi e origano a piacere.

  3. Nel frattempo, l’acqua sará arrivata a bollore, quindi fate cuocere la pasta 2 minuti in meno del previsto.

    Tenete da parte un paio di mestoli di acqua di cottura.

    Scolate la pasta, versatela nella padella del condimento e portate a cottura aggiungendo a poco a poco l’acqua che avete conservato.

    Impiattate completando la vostra pasta con sarde e pomodori secchi con un cucchiaio di BRICIOLE DI PANE FRITTE 😀

  4. pasta con sarde e pomodori secchi

    Che spettacolo! Avete visto quanto è facile?

    Provateci anche voi e fatemi sapere!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Precedente Involtini di verza con salsiccia e patate Successivo Finta Carbonara con Cavolfiore e Curcuma

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.