Pasta alla Pizzaiola, sapore mediterraneo

La pasta alla pizzaiola è un piatto di cui sento davvero la mancanza quando passa un po’ di tempo dall’ultima volta che lo mangio. Mi ricorda molto la mia infanzia, perchè era un classico del pranzo del sabato: d’inverno brodo, d’estate pasta alla pizzaiola! È facile ma veramente saporita, ideale anche per una spaghettata improvvisata tra amici perchè accontenta veramente tutti! Il gusto del tonno, il profumo dell’origano, il piccantino del peperone all’aceto…Ho giá fame! Con questa salsa io ci ho sempre condito pasta lunga (come in questa ricetta) ma sará buonissima con qualsiasi filo di pasta scegliate 🙂

A voi la ricetta della pasta alla pizzaiola 🙂

Pasta alla pizzaiola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    6-8 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Spaghetti o Linguine 200 g
  • Olio di oliva 1 filo
  • Tonno sott’olio 160 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Passata di pomodoro 400 ml
  • cipolla bianca 1/2
  • Acciughe (alici) 2 filetti
  • Capperi (una manciata)
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Acqua (un goccio)
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino all’aceto 1

Preparazione

  1. Per prima cosa, fate scaldare in una padella un filo d’olio con il peperoncino all’aceto spezzettato e i filetti di acciughe, finchè questi ultimi non si saranno sciolti.

  2. A questo punto, aggiungete uno spicchio d’aglio e la cipolla (affettata o tritata, secondo i vostri gusti).

    Quindi fate soffriggere per circa 5 minuti.

    Ora aggiungete la passata di pomodoro e acqua quanto basta a ripulire la bottiglia/confezione di salsa. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere a fuoco medio-basso per 30 minuti con coperchio.

    Trascorso questo tempo, aggiungete una manciata di capperi, il tonno e abbondante origano.

    Continuate a cuocere sempre con coperchio per almeno altri 30 minuti, finchè il sugo non sará ben ristretto. Il risultato dovrá essere una salsa bella corposa.

    (Se avete tempo, potete anche, a questo punto, abbassare la fiamma al minimo e cuocere piú a lungo, sará ancora piú ricca di sapore!)

  3. A questo punto, sarete pronti per buttar giú la pasta non appena l’acqua avrá raggiunto il bollore. Non esagerate con il sale della pasta, la salsa sará giá abbastanza saporita.

    Scolate la pasta e conditela.

  4. Tutto qui! Semplice vero? Sapori e profumi mediterranei! Fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Precedente Pasta Crema di Porri e Salsiccia: cremosissima! Successivo Albumi avanzati: al forno con verdure!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.