Gnocchi Gratinati con Funghi, Pancetta e Provolone

Questi gnocchi gratinati che vi propongo oggi sono davvero una delizia 🙂

Ci sono alcune preparazioni che io preferisco nella versione “bianca”, cioè senza sugo, e gli gnocchi sono una di queste 🙂

Li ho conditi in questo caso con pancetta, funghi e dadini di provolone, ma ovviamente largo alla fantasia! Potete sostituire la pancetta con la salsiccia, usare il formaggio filante che più preferite… Saranno comunque un successo!

Di seguito, ingredienti e procedimento sia per gli gnocchi veri e propri che per il condimento.

I tempi di preparazione tengono conto del tempo di realizzazione degli gnocchi, del condimento e della cottura degli gnocchi in acqua, mentre i tempi di cottura si riferiscono alla gratinatura in forno.

Gnocchi gratinati, farete un figurone!!

gnocchi gratinati
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

PER GLI GNOCCHI

  • Patate 500 g
  • Farina 150 g
  • Uovo sbattuto 1/2
  • Sale q.b.

PER IL CONDIMENTO

  • Funghi champignon 150 g
  • Pancetta 130 g
  • Provolone 150 g
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva 1 filo
  • Sale q.b.

PER LA FINITURA

  • Latte (un goccio)
  • Parmigiano q.b.

Preparazione

  1. Iniziate lessando le patate.

    Mentre cuociono, dedicatevi al condimento.

    Fate rosolare in padella con un filo d’olio la pancetta ed i funghi a fette, giusto 5 minuti.

    Condite con sale (poco) e pepe. Se volete, anche con del prezzemolo tritato.

    Tagliate anche il provolone a cubetti e tenetelo da parte. Il condimento è pronto.

    Una volta che le patate son cotte, sbucciatele e schiacciatele.

    Unite mezzo uovo sbattuto, un pizzico di sale e la farina.

    Impastate per bene, quindi ricavate un filoncino abbastanza stretto e tagliatelo in tanti cubettini.

    Io li ho lasciati lisci, come fossero delle chicche di patate, ma se preferite potete rigarli con l’apposito strumento o sui rebbi di una forchetta, aiutandovi se serve con un po’ di farina.

    Una volta pronti, tuffate gli gnocchi in abbondante acqua salata. Quando vengono a galla, tirateli fuori con l’aiuto di una schiumarola e versateli nella padella con il condimento. Mischiate tutto per bene insieme ad un goccino di latte.

    Oliate (o imburrate) leggermente la vostra teglia e sistemateci metà degli gnocchi. Farcite col provolone a cubetti e coprite con l’altra metà degli gnocchi.

    Completate con abbondante parmigiano e infornate a 200 gradi per circa 20 minuti, giusto il tempo di creare la crosticina 🙂 Se volete, gli ultimi 5 minuti azionate il grill solo sopra, per renderla bella croccante.

  2. gnocchi gratinati

    Et voilà! Gnocchi gratinati pronti da mangiare 🙂

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Se non avete tempo, ovviamente, potete utilizzare gli gnocchi già pronti 🙂

Potrebbe interessarvi anche: trofie al forno con crema di zucca e salsiccia

Seguitemi anche su FacebookInstagram e YouTube!!!

 

Precedente Funghi Pleurotus al Forno Successivo Pasta con Salmone e Crema di Pisellini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.