Genovese di Braciolette: primo e secondo insieme!

Avete voglia di un pranzo completo ma con pochi ingredienti? GENOVESE DI BRACIOLETTE! Ed avrete primo e secondo in un colpo solo!

Ovviamente vi deve piacere la cipolla, perchè ce n’è davvero tantissima 🙂 Sará infatti con questa che andranno condite sia la pasta che le braciolette. La dolcezza della cipolla la fará da padrona.

Se siete curiosi di sapere come si prepara, ecco la ricetta della genovese di braciolette 🙂

genovese
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

PER LE BRACIOLETTE

  • Macinato Misto 400 g
  • Uova 1
  • Formaggio grattuggiato 2 cucchiai
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale e Pepe q.b.
  • Pangrattato 6 cucchiai
  • Latte 1 tazza da caffè
  • Olio di oliva (o di semi) q.b.

PER IL CONDIMENTO

  • Cipolle bianche (Medie) 5
  • Fecola di patate (o maizena) 1 cucchiaino
  • Acqua 1+1/2 bicchiere
  • Sale e Pepe q.b.

PER LA PASTA

  • Pasta 400 g
  • Burro (una noce)
  • Formaggio grattuggiato q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate dalle braciolette. Impastate il macinato (io uso metá maiale e metá manzo) con:

    • uovo
    • formaggio grattuggiato (parmigiano o pecorino)
    • prezzemolo tritato
    • sale e pepe
    • una tazzina di latte
    • pangrattato

    (o in alternativa con del pane raffermo ammollato nel latte)

    Date forma alle vostre braciolette (io ne ho ottenute 8) e friggetele in olio caldo, facendole dorare per bene su tutti i lati. Scolatele e mettetele da parte.

     

  2. Prendete un paio di cucchiai dell’olio in cui avete fritto le braciolette e metteteli in una pentola capiente.

    Tritate molto finemente la cipolla ed unitela all’olio.

    Fate rosolare per 5 minuti, quindi aggiungete 1/2 bicchiere d’acqua. Regolate di sale e pepe, coprite con coperchio e fate cuocere a fiamma dolce per 40 minuti.

     

  3. A questo punto, unite le braciolette alla cipolla.

    Aggiungete un cucchiaino di fecola sciolta in un bicchiere d’acqua fredda e fate cuocere sempre a fiamma dolce per altri 20 minuti.

     

  4. genovese

    Con parte del sughetto di cipolle (che sará diventato una bella cremina) ci condirete poi la pasta, insieme ad una noce di burro, del pepe e del formaggio grattuggiato.

  5. genovese

    Le braciolette, sempre accompagnate da un po’ di sughetto, saranno il secondo 🙂

  6. genovese

    Che ve ne pare? Primo e secondo realizzati con pochi ingredienti con questa genovese di braciolette 🙂

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Potrebbero interessarvi anche:

Precedente Fagottini di melanzane cuor di scamorza Successivo Cipollata salentina con friggitelli: deliziosa!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.