Carbonara di asparagi

Il piatto di oggi è…CARBONARA DI ASPARAGI!!

Se come me avete fatto scorta di asparagi, è giunta l’ora di tirarli fuori dal freezer e di preparare questo piatto delizioso!

Buono e saporito, facile e veloce! Un’alternativa vegetariana alla classica carbonara. Magari qualche purista direbbe di chiamarla diversamente, ma solo il nome “carbonara” la rende giá golosa di suo 😛

E voi di che scuola siete? La provereste? Intanto io vi lascio la ricetta 😛

carbonara
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    9 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Spaghetti N°5 200 g
  • Asparagi 20
  • Tuorli 3
  • Pecorino romano 4 cucchiai
  • Sale e Pepe q.b.
  • Acqua di cottura della pasta q.b.
  • Olio di oliva 1 filo

Preparazione

  1. Mettete l’acqua per la pasta sul fuoco e dedicatevi al condimento.

    Iniziate tagliando a tocchetti gli asparagi (dopo aver eliminato i filamenti legnosi dei gambi), mettendo da parte le punte.

    Fate rosolare i gambi in padella con un filo d’olio per un paio di minuti, quindi aggiungete un cucchiaio d’acqua e coprite. Abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 8 minuti. Aggiungete ora anche le punte, aggiustate di sale e pepe e cuocete per altri 2 minuti. Gli asparagi sono pronti.

  2. Nel frattempo l’acqua avrà raggiunto il bollore, quindi buttateci gli spaghetti.

    Mentre questi cuociono, mescolate in una ciotolina tre tuorli (uno a testa più uno per la padella :P) con il pecorino grattuggiato e abbondante pepe nero macinato, fino a formare una cremina.

  3. Quando gli spaghetti sono cotti, con l’aiuto di un forchettone spostateli nella padella (non sul fuoco) con gli asparagi, in modo da avere a disposizione tutta l’acqua di cottura che vi servirà.

    Uniteci la cremina di tuorli e mescolate insieme ad un paio di mestoli di acqua di cottura, fino a rendere la vostra pasta bella viscosa.

  4. Servite la vostra carbonara di asparagi completando l’impiattamento con un altro po’ di pepe e pecorino.

    Che ve ne pare? La proverete? 🙂

    Alla prossima ricetta!

    Dania

    Provate anche la finta carbonara con crema di cavolfiore e curcuma oppure la pasta con asparagi e taleggio!

Precedente Zuppa di lenticchie, buona e nutriente! Successivo Calzoni leccesi fritti, ricetta impasto alla birra

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.