Arrosto di maiale al vino rosso

L’arrosto di maiale è un secondo piatto molto pratico e gustoso!

Io lo preparo spesso in occasione di feste, pranzi con amici o semplicemente per il pranzo della domenica, perchè me lo posso (quasi) dimenticare in forno! È molto buono, specialmente se accompagnato dal suo sughetto ben ridotto e da un bel purè di patate, trovo che sia un secondo perfetto!

Se anche voi volete preparare l’arrosto di maiale al vino rosso, ecco qui la ricetta 🙂

arrosto di maiale
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    in padella 15-20 minuti + in forno 90 minuti minuti
  • Porzioni:
    8-10 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Lonza di maiale 1,800 kg
  • Carote 2
  • Cipolle (grandi) 1
  • Sedano 1 costa
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 2-3 foglie
  • Sale e Pepe q.b.
  • Erbe aromatiche (a piacere) q.b.
  • Brodo circa 500 ml
  • Vino rosso circa 200 ml
  • Olio di oliva 1 filo
  • Burro una noce
  • Latte 1/2 tazzina
  • Fecola di patate (o amido di mais) 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Iniziate preparando del brodo.

    Nel frattempo, tritate sedano carota e cipolla (ma se preferite potete lasciarli anche più grossolani) e fate soffriggere direttamente nella teglia che userete per il forno con un filo d’olio, una noce di burro, uno spicchio d’aglio in camicia e qualche foglia di alloro.

    Fate quindi rosolare la lonza su tutti i lati (estremità comprese), aiutandovi con una pinza da cucina in modo da non bucare la carne. Sfumate con il vino rosso e fate evaporare.

    Evaporato l’alcol, condite con sale, pepe e le erbe aromatiche che più vi piacciono (timo, drangoncello, rosmarino…). Aggiungete quindi il brodo (circa 1/2 litro) e infornate in forno già caldo a 220 gradi per un’ora e mezza, irrorando di tanto in tanto la superficie della carne con qualche cucchiaio del suo sughetto, in modo che la parte non a contatto con il fondo di cottura non secchi.

    Dopo un’ora e mezza di forno, tirate fuori il vostro arrosto di maiale e fatelo riposare su una griglia per qualche minuto.

    Nel frattempo, rimuovete aglio e alloro dal sughetto e frullate tutto. Mettete in padella e fate ridurre per pochi minuti, addensando il tutto con mezza tazzina di latte freddo in cui avrete sciolto un cucchiaino di fecola.

    Servite ora il vostro arrosto di maiale al vino rosso bagnando le fette con un po’ della sua salsa e accompagnandole con un buon purè di patate.

  2. arrosto di maiale

    Buon appetito!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Potrebbe interessarvi anche: bistecche di maiale gratinate al forno

Seguitemi anche su FacebookInstagram e YouTube!!!

Precedente Torta salata con broccoli e salsiccia Successivo Burger di pesce burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.