Crea sito

Crostata alla crema di ricotta

by

Arriva la primavera, il sole i fiori, le giornate più lunghe e una gran voglia di cucinare…ma quella per fortuna non manca mai!
L’occasione c’è, il compleanno di mia mamma, e quale regalo più gradito di qualcosa di fatto con le mani e con il cuore se non un bel dolce realizzato a quattro mani dalla figlia e dal nipotino?
Così io e Lorenzo, il mio bambino, ci siamo messi all’opera e abbiamo avuta la bella idea di una crostata di crema e ricotta! non contento di avere impastato, amalgamato e pulito il recipiente con il cucchiaino, e con le dita :), ha voluto fare dei biscottini con gli stampini a cuore a stellina e sono venuti talmente bene che ci abbiamo decorato la crostata. Il risultato è stato ottimo , Lorenzo si è divertito tantissimo e la mamma ha gradito il pensiero!
Ma vediamo come si fa…

Ingredienti
Pasta frolla per uno stampo da 23 cm:

  • 2 tuorli
  • 220 g di burro freddo di frigorifero
  • 350 gr di farina
  • 140 gr di zucchero a velo
  • scorza di un limone non trattato

Per la crema alla ricotta:

  • 3 tuorli
  • 40 gr di farina
  • 80 gr di zucchero
  • 1/2 litro di latte
  • 250 gr crema di ricotta dolce Galbani / 250 gr di ricotta

Iniziamo a preparare la pasta frolla, con il metodo della sabbiatura cominciate versando la farina, (io utilizzo

la planetaria quindi uso la foglia) insieme al burro freddo ridotto a pezzetti, un pizzico di sale e impastare fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire lo zucchero a velo  insieme all’uovo leggermente sbattuto   poi la scorza di un limone non trattato grattugiata facendo attenzione a prelevare soltanto la parte gialla. Non appena il composto si sarà amalgamato trasferitelo sulla spianatoia.

Compattatelo velocemente per non far scaldare troppo la pasta, avvolgerla nella pellicola trasparente almeno per mezz’ora (io la faccio sempre la sera prima per il giorno in cui devo preparare il dolce).

Nel frattempo preparare la crema alla ricotta, partendo da una crema all’uovo normalissima. Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero e mescolare. Aggiungere le uova appena sbattute e il latte tutto a freddo. Mettere sul fuoco alto e, non appena comincia a bollire, abbassare continuando sempre a mescolare, finché non si addensa. Lasciare raffreddare e successivamente aggiungere la ricotta.

Spianare la pasta su un piano infarinato o tra due fogli di carta da forno ottenendo un disco di circa 3-4 mm  e sistematelo in una tortiera per crostate da 23 cm già imburrata ed infarinata, pareggiando i bordi in superficie passandoci su il matterello, bucherellare con una forchetta la superficie.

Versare il composto sulla pasta e decorare a piacere con la pasta frolla rimanente.

Cuocere a forno preriscaldato per 50 minuti a 180°.

 

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta…alla prossima 🙂

Comments are closed.