Tagliatelle fatte in casa ricetta base

 Le tagliatelle non sono un piatto tipico della mia regione la Calabria ,come tutti sapete ,ma mi piacciono così tanto che oggi mi sono cimentata in quest’avventura .

Naturalmente non essendo io  una “sfoglina”  ho messo da parte l’olio di gomito e il matterello e ho  utilizzato gli arnesi a mia disposizione : l’impastatrice e la macchina della pasta!

Tagiiatelle fatte in casa

INGREDIENTI:

500 g di semola rimacinata di grano duro di ottima qualità

5 uova intere

PROCEDIMENTO:

Setacciare la farina e versarla nel bicchiere dell’impastatrice.

In un contenitore sbattere leggermente le uova .

Avviare l’impastatrice con la foglia  a velocità ridotta    e versare poco per volta le uova.

Aumentare la velocità e quando il composto e’ liscio ed elastico ,togliere dal boccale formare con le mani una palla e far riposare coprendo con la pellicola ben aderente.

Il riposo della pasta e’ importante perche’ altrimenti non si riuscirebbe a stenderla con facilità .

Tagliarne un pezzo per volta ,appiattirlo,infarinarlo e cominciare  a passare nella macchina della pasta  dallo spessore più largo facendo 2 giri per volta.

Io mi sono fermata al quarto spessore diciamo prima del penultimo.

A questo punto passare le strisce  di pasta ottenute nella trafila delle tagliatelle

Metterle nei vassoi infarinati e, se non consumate subito ,le tagliatelle vanno coperte con un tovagliolo e conservate in un posto fresco ma non in frigo.

Il condimento ideale sarebbe un buon ragù alla bolognese ma anche un sugo semplice e una grattugiata  di parmigiano vanno benissimo

Tagliatelle fatte in casa

 

 

 

Precedente Tortino di patate e broccoli Successivo Zuppa di lenticchie ricetta classica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.