Stocco con carciofi ricetta prelibata

Lo stocco si presta ad essere preparato in tanti modi, con ingredienti diversi e i carciofi con il loro sapore dolce creano un contrasto piacevole con il forte sapore del pesce.

Lo stocco come si chiama in Calabria o stoccafisso nelle altre regioni  ha un alto contenuto di vitamine e minerali ed e quindi consigliato il suo consumo
“E non ha senso discutere se stocco e baccalà siano vicentini genovesi toscani di Napoli di Somma. Sono di tutti sono “nostri“ appartengono ai principi comuni della nostra cultura sono un alimento di mare che è diventato cibo essenziale dei contadini di pianure e di colline lontane dal mare. Per lo stocco e il baccalà è tornata la stagione della gloria perché sono un cibo “povero“ lo sono anche nelle osterie che oggi si fanno pagare un piatto di stocco. a caro prezzo sono “poveri“ perché hanno un sapore assoluto netto un sapore essenziale. Di sostanza prima a cui siano stati tolti tutti “gli accidenti“ e tutti i colori.

Cit. IL MEDIANO.IT. Di CARMINE CIMMINO

STOCCO CON CARCIOFI RICETTA PRELIBATA

Stocco con carciofi
INGREDIENTI 
800 g di stocco ben ammollato
3 o 4 pomodori pelati
1 cipolla piccola
Prezzemolo
2 carciofi
Qualche oliva verde denocciolata
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio evo
Sale
PROCEDIMENTO
Tagliuzzate finemente la cipolla e fatela rosolare con l’olio evo .
Aggiungete i pomodori pelati che farete spappolare per un paio di minuti.
Unite il pesce tagliato a pezzi ,coprite e a fuoco dolce portate a cottura
Intanto pulite i carciofi eliminando le foglie dure , tagliate le punte e lasciateli per una mezz’oretta in acqua acidulata con limone per non farli annerire.
Tagliateli in 4 spicchi e fateli cuocere con olio e un goccio di vino bianco finché diventano morbidi
Mescolateli con il loro sughetto al pesce ,fate insaporire il tutto e servite tiepido questo squisito piatto di stocco con carciofi spolverando con prezzemolo.
Naturalmente io aggiungo il peperoncino piccante che non manca mai nella mia cucina!!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina Facebook bloglacucinadelsole  METTI MI PIACE  Ti aspetto.

Precedente Crema di ceci saporita e delicata Successivo Talli di zucchine o taddhi in umido

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.