Polpette di pane alla Roxi

002

007Vi chiederete  intanto chi è Roxi: sono io chiamata cosi dai miei figli e dagli amici più cari.
Poi cosa hanno di diverso le polpette di pane ( ricetta pugliese ) : la nduja pasta di salame calabrese piccante che dà un sapore particolare a queste semplici polpette.

Ingredienti:
1 kg di pane casareccio raffermo
2/3 uova intere
Formaggio pecorino
Aglio,prezzemolo sale
nduja ( almeno 2 cucchiaini)

Mettere il pane raffermo nell’acqua finchè diventa morbido.
Strizzarlo bene e unirvi le uova, il formaggio, l’aglio e il prezzemolo tritato, la nduja ( si trova nei supermercati o nei negozi di prodotti tipici regionali), un pizzico di sale.

Mescolare bene l’impasto che deve essere consistente ma non duro.
Formare polpettine della forma desiderata e friggerle finchè diventano dorate.
Si possono anche unire ad un buon sughetto di pomodori, facendole insaporire un pò e servendole calde.

Questo è un ottimo sistema per riciclare il pane avanzato ma che sia casareccio!

2 commenti su “Polpette di pane alla Roxi

  1. Sabrina il said:

    Grande scoperta la nduja! Grazie a te ormai non manca mai nel mio frigorifero: regala un sapore speciale anche al sugo più semplice e queste polpette faranno impazzire la mia bambina! Ho una domanda: per friggere usi olio evo?

    • Provala è delicatissima, chiaramente per la piccola elimina la nduja o ama anche lei il piccante?
      Io friggo sempre con oevo!
      Il fritto è più leggero e ha un sapore particolare senza retrogusto strano,
      Unico inconveniente ? Costa un pò ma la qualità in cucina è importante!
      Nella prossima ricetta specificherò l’olio usato, ,grazie per avermelo chiesto.
      Ciao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.