Pasta risottata con verza e patate

La verza con l’odore forte che rilascia in cottura non piace a molti ma vi assicuro che il suo “profumo” alla fine è delizioso.
Ricetta veloce,saporita  resa cremosa dalla patata che in cottura si disfa e dalla verza che rilascia il suo sapore.
pasta con verza e patate
INGREDIENTI:
400 g di verza
320 d di pasta
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino
1 patata
olio evo
Pecorino grattugiato
Acqua calda
PROCEDIMENTO:
Pulire la verdura,lavarla e tagliarla a striscioline.
In una padella capiente versare l’olio,l’aglio,il peperoncino e farli soffriggere leggermente.
Tagliare la patata a dadini e unirla con la verza nella padella.
Mescolare bene,versare la pasta e cuocere come fosse un risotto,aggiungendo acqua calda man mano che si asciuga.
Aggiustare di sale.
A fine cottura spolverare di formaggio e servire ben caldo.
Precedente Frittata con cipolle ricetta povera Successivo Pitta arrotolata con ripieno appetitoso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.