Pasta con “i sculimbri” piatto contadino

La pasta con i sculimbri è una ricetta genuina,semplice dal sapore contadino che oggi è difficile trovare nel cibo.

I sculimbri,erba spontanea che si raccoglie in primavera, sono una varietà di cardo spinoso del quale si consuma il fusto.
A me li hanno portati già puliti e,purtroppo,non ho scattato una foto per farvi vedere di cosa si tratta.
Pasta con i sculimbri

INGREDIENTI:
320 g di spaghetti
2 mazzetti di sculimbri
Peperoncino
Aglio
Olio evo
Pomodorini
Formaggio grattugiato
Sale

PROCEDIMENTO:
Lavare bene la verdura,spezzettarla e lessarla in acqua bollente salata.
Scolarla conservando l’acqua di cottura nella quale lesserete gli spaghetti.
Mentre cuoce la pasta fate rosolare in una padella con l’olio 2 spicchi d’aglio e il peperoncino.
Versare gli sculimbri e fate insaporire aggiungendo qualche pomodorino tagliato a metà.
Spolverare con il formaggio e servire ben caldo.

Precedente Frittata con asparagi selvatici idea primaverile Successivo Torta ricotta e pere ...golosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.