Insalata tiepida di seppie e carciofi

L’insalata e’ un piatto che si puo preparare in mille modi con una infinita’ di ingredienti che rendono la preparazione saporita e molte volte colorata.
Oggi vi propongo l’insalata tiepida di seppie e carciofi molto delicata e leggera e facile da preparare
Inoltre  ingredienti freschi e di stagione fanno si che il piatto sia sano, genuino e anche economico

Insalata tiepida di seppie e carciofi

Insalata tiepida di seppie e carciofi

Ingredienti
700 g di seppie fresche
2 carciofi
Pepe nero
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 spicchio di aglio
2 Limoni
Sale q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento
Pulite o fate pulire in pescheria le seppie

Lavatele bene con acqua corrente e fatele scolare
Intanto pulite i carciofi eliminando le foglie dure ,le punte e l’eventuale barbetta .Lasciate il cuore dei carciofi che e’ la parte piu tenera.
Metteteli in un contenitore di acqua acidulata con il limone per non farli annerire
Fate riscaldare la griglia ,aprite le seppie a libro e fate dei taglietti lateralmente cosi da non farle arricciare durante la cottura.
Cuocetele a fuoco dolce rigirandole spesso finché’ diventano morbide ma non secche quindi occhio alla cottura perché , se prolungata , le seppie diventano gommose.
Preparate il salmoriglio per condire l’insalata versando l’olio, il limone spremuto e l’aceto in una ciotola , l’aglio tritato e  mescolate bene con una forchetta.
Togliete dall’acqua acidulata i carciofi tagliateli in quattro, asciugateli bene e affettateli sottilmente
Salateli e pepateli
Ora tagliate anche le seppie o a listerelle sottili o a quadratini –
Sistemate in un piatto carciofi e seppie conditele con il salmoriglio e mescolate bene
Regolate di sale e pepe se necessario
Vi consiglio di lasciar insaporire un po’ l’insalata cosi tutto sara’ piu’gustoso.
Potete servire l’insalata come antipasto o anche come secondo piatto tiepido
Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FB e metti mi piace

Precedente Polpettine saporite di alici fresche Successivo Crema pasticcera metodo vulcanico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.