Granita di fichi bianchi ricetta casalinga

Le granite in estate danno un sollievo e una sensazione di fresco momentaneo che non ha eguali

La mia ricetta non  e’ paragonabile alle famose granite siciliane ma e’ un buon compromesso sopratutto perché e’ preparata con fichi locali e appena raccolti

La mia amica  Rosa che ha uno  splendido albero in giardino regala fichi con molta   generosità a tutti noi amici  ed io  la ringrazio per questo dono che mi delizia le giornate……. a rischio dieta

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg Fichi bianchi
  • 150 g Zucchero
  • 500 ml Acqua
  • 1 limone

Preparazione

  1. Granita di fichi bianchi

    Sbucciate i fichi che avrete scelto tra i più maturi

    Fateli a pezzetti e frullateli con il succo di limone fino ad ottenere una polpa molto fine

    Intanto sciogliete  lo zucchero con l’acqua sul fuoco facendo bollire per un paio di minuti .

    Prima di aggiungerlo   al composto di fichi  lo sciroppo ottenuto deve essere freddo.

    Mescolate bene e fate riposare in frigo

    Se avete la gelatiera potete utilizzarla per circa 10 minuti e poi mettere il composto in freezer  rigirando spesso per rompere il ghiaccio .Alla fine con il minipimer lavorate la granita per renderla più omogenea  .

    Ora gustate questa squisita e particolare granita assaporando il gusto dei fichi .

    Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FB e condividi sul tuo profilo

Curiosità

La granita e’ un prodotto semplice  che nel meridione si trova in tutti i bar accompagnata dalla famosa ”  brioscia” con il tuppo .

Inutile dirvi che questa e’ la colazione siciliana , meridionale per eccellenza

Le più conosciute sono   la granita di mandorla, la granita  di caffè’ con panna ,la cremolata di fragole e quella di pistacchi .

Non saprei fare una classifica le amo tutte e se venite in Calabria non potete non assaggiare queste bontà !!!

Precedente Insalata di mare con pesce fresco Successivo Crostata con fichi e amaretti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.