Crema di carciofi ricetta riciclo

Crema di carciofi vellutata, semplice,  un piatto leggero, molto saporito che ricicla le parti del carciofo che vengono di solito scartate cioè le foglie esterne e i gambi.

Per una buona crema di carciofi le foglie e i gambi vengono cotti, con qualche fetta di limone perchè cosi non anneriscono, nella pentola a pressione per circa 15 minuti.Poi si  insaporiscono e si ha una crema deliziosa.

 Crema di carciofi

Ingredienti:
8 gambi e foglie di carciofo
250 ml  brodo vegetale
Olio evo
1 cucchiaio di farina
Grana grattugiato

PROCEDIMENTO:
Lessate nella pentola a pressione con il limone i gambi e le foglie dei carciofi, puliti e tagliati a pezzetti.
Riduceteli a crema con il passaverdura.
Fate rosolare l’olio con la farina, unite il brodo caldo, portate ad ebollizione e cuocete per circa 10 minuti facendo addensare il composto.
Unite la crema di carciofi  facendo insaporire,spolverate con il formaggio e irrorate con olio crudo.
Servite calda questa crema molto delicata e saporita

Precedente Pitta arrotolata con ripieno appetitoso Successivo Salmone fresco con zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.