Ciambelline al vino rosso ricetta dei castelli romani

Ciambelline al vino rosso croccanti, friabili dal sapore rustico, semplice con ingredienti poveri  da sgranocchiare volentieri durante la giornata

Questa ricetta e’ tipica della zona dei castelli romani e avrei voluto farla da tempo ma non avevo trovato la ricetta giusta.

L’altro ieri la  mia amica  “dei castelli romani” doc  che me li ha regalati mi ha dato anche la ricetta semplicissima ed ecco pronta a condividerla con voi

Ciambelline al vino rosso
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:Circa 25/30 ciambelline
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1/2 bicchiere olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere Vino rosso
  • 1 bicchiere Zucchero semolato
  • 1 /2 bicchiere Olio di semi arachide
  • 500 g Farina macinata a pietra
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 cucchiaino Lievito per dolci

Preparazione

  1. Versate in una ciotola l’olio, il vino e lo zucchero
    Mescolare e aggiungere poco per volta la farina , perché potrebbe non essere necessario usarla tutta  e il lievito impastando bene
    Il composto dovrà essere compatto , avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo.

    Tolto dal frigo ricavate dei bastoncini e formate le ciambelline chiudendo bene e passandole nello zucchero semolato .Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e infornate a 180* pe rcirca 30 minuti .

    Fatele freddare nel forno finché  diventeranno croccanti .

    Queste ciambelline sono deliziose inzuppate nel vino a fine pranzo.

    Provatele!!

    se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FB e condividi sul tuo profilo

Note

Il procedimento come ho già’ scritto e’ molto semplice ma e’ necessario avere l’accortezza di unire la quantità’ della farina che occorre poco per volta .

L’impasto dovrà essere morbido ma consistente tale da poter formare poi le ciambelline.

Precedente Torta di mele con farina integrale Successivo Cestini di patate con lenticchie e briciole di cotechino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.