Caponata di carciofi ricetta agrodolce

La caponata di carciofi e’ una ricetta siciliana molto sfiziosa che con il suo gusto agrodolce diventa invitante e saporita

Diverse sono le preparazioni della  caponata in SIcilia:  la base e’ sempre l’ortaggio carciofi o melanzane ma variano gli altri ingredienti .La mia e’ simile alla ricetta palermitana  con sedano,olive verdi, cipolla ,spicchi di pomodoro aceto e zucchero.

Caponata di carciofi

INGREDIENTI:

8 carciofi

3 grosse cipolle dolci

1 costa di sedano

150 g di olive verdi snocciolate

1 cucchiaino di zucchero

1 tazzina di aceto bianco

Sale

Olio evo

PROCEDIMENTO:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne .

Divideteli a   spicchi,togliete l’eventuale barbetta e metteteli in acqua acidulata  con limone per non farli annerire.

Metteteli in una padella con un po’ d’olio,1 goccio d’acqua ,il sale e fateli stufare .

Pulite  intanto le cipolle e affettatele sottilmente.

Lavate il sedano, togliete i filamenti con un pelapatate ,tagliatelo a tocchetti e lessatelo in acqua salata.

A cottura ultimata dei carciofi toglieteli dalla padella e nello stesso olio cuocete le cipolle aggiungendo ,se necessario,acqua

A fine cottura unite l’aceto,lo zucchero ,il sale ( se necessario) le olive ,gli spicchi di pomodoro e fate   insaporire.

Versate l’intingolo sui carciofi e girate con cura .

Vi consiglio di prepararli  un giorno prima così i vari ingredienti si insaporiranno  tra di loro e  il tutto sarà più gustoso!

Precedente Dolce con le castagne ricetta autunnale Successivo Tortino di patate e broccoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.