Biscotti tozzetti calabresi con mandorle

I biscotti tozzetti calabresi con mandorle sono piccole delizie croccanti che  si facevano sempre in casa quando ero piccola.

L’impasto con ingredienti genuini tra cui l’olio  rende questi biscotti sani, leggeri e dal gusto antico.

Biscotti tozzetti calabresi alle mandorle

INGREDIENTI:

400 g di farina O
180 g di zucchero
180 g di mandorle
2 uova medie
1/4 olio evo o olio di semi
Qualche cucchiaio di  passito
1/2 bustina di lievito per dolci
1 puntina di bicarbonato
1/2 bicchiere di latte
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Mettere sulla spianatoia la farina setacciata tenendone un pò da parte.
Aggiungere le uova,lo zucchero,l’olio,il latte,il liquore ,il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale.
Impastare bene e aggiungere, se necessario, la farina tenuta da parte, incorporando per ultimo le mandorle
Accendere il forno a 180°.
Coprire la teglia con carta forno .
Formare con l’impasto i filoncini sistemarli sulla teglia ben distanziati fra di loro perchè gonfiano in cottura.
Appena si dorano sfornateli.
Fateli intiepidire e tagliateli con un coltello ben affilato trasversalmente
Rimetteteli in forno abbassando la temperatura a 160° finchè si asciugano e si biscottano.
Fateli raffreddare  bene e conservateli in una scatola di latta per farli mantenere croccanti.
Volendo potete ad una parte d’impasto aggiungere anche pezzetti piccoli di cioccolato fondente.
Avrete così due gusti diversi
Questi toletti si gustano   serviti con un fresco Greco di Bianco a fine pasto

Precedente Mele al forno con mandorle ricetta dolce Successivo Stinco di suino con cipolle e vino rosso

4 commenti su “Biscotti tozzetti calabresi con mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.