Alette di pollo fritte

Alette di pollo fritte

Le alette di pollo fritte sono una ricetta di carne sfiziosissima. Le alette di pollo fritte si fanno con una parte del pollo che non tutti amano,diciamo che è una parte di scarto del pollo. Invece, impanate e fritte, le alette di pollo sono deliziose , croccanti fuori e morbide dentro e, oltretutto sono molto economiche.

Le alette di pollo fritte sono un secondo nutriente e leggero perchè si possono fare anche al forno. Un piatto prelibato che i vostri bambini mangeranno volentieri.

INGREDIENTI PER ALETTE DI POLLO FRITTE

Ali di pollo almeno 3 a testa
Succo di limone q.b
Farina per infarinare
Uova intere 2
prezzemolo, sale, olio evo per friggere
Farina di mais tostato per impanatura

PROCEDIMENTO PER ALETTE DI POLLO FRITTE

Fatevi tagliare dal macellaio le alette di pollo eliminando la parte finale.
Lavatele bene togliendo eventuali penne e mettetele a marinare per una mezz’oretta nel succo di limone con sale e pepe nero ( per i bambini eliminate il pepe).
Toglietele dalla marinata e. asciugatele tamponando con carta cucina.
Mettete la farina in un vassoio e infarinate bene le alette togliendo la farina in eccesso.
A parte mescolate leggermente le uova con un pizzico di sale e mettete dentro le alette.
Passate ora le alette di pollo nella farina di mais.
In una padella versate olio evo e friggete le alette per una decina di minuti a fuoco non troppo forte per non bruciarle esternamente.
Alla fine dovranno essere croccanti fuori e morbide dentro.
Se volete farle al forno mettete le alette in una teglia coperta con carta forno ,un pò di olio e infornate a 180 finchè le alette fanno la crosticina .
Servitele tiepide con maionese o patatine fritte o una insalatina mista.

Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
Alette di pollo fritte
  • 5.00 / 55

2 thoughts on “Alette di pollo fritte

  1. Che voglia! Le ho assaggiate ad un buffet ed erano buonissime! Penso sempre di farle e non le faccio mai! Ora mi hai rinfrescato la memoria! Grazie e brava!

    • Sono quei cibi che dovrebbero essere più apprezzati e perchè economici e perchè ricordano un pò l’infanzia, quando il pollo era pranzo domenicale!
      Un bacio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>