La trota salmonata con funghi porcini é un secondo molto profumato e appetitoso, oltre che leggero e facile da preparare. E’ un piatto adatto sia al pranzo quotidiano che alle occasioni speciali. Possiamo cuocere i nostri filetti di trota in padella facilmente e velocemente.

Ingredienti per 4 porzioni

1 trota da 1/2 kg

10 gr. d funghi porcini secchi

3 fette di pane

olio extravergine

1 spicchio d’aglio

sale fino

prezzemolo q.b.

vino bianco secco q.b.

Mettiamo i funghi porcini secchi in ammollo in acqua calda per circa 20 minuti, poi scoliamoli e strizziamoli (non buttiamo via l’acqua).

Evisceriamo e ricaviamo dei filetti dalla nostra trota salmonata.

In un mixer mettiamo la mollica spezzettata del pane, l’aglio, il sale, una parte dei funghi porcini ammollati, il prezzemolo spezzettato e frulliamo fino ad ottenere un composto ridotto in minuscole briciole.

In una padella antiaderente mettiamo a scaldare dell’olio extravergine e nel frattempo ricopriamo i filetti di pesce (solo sul lato senza pelle) con il composto di pane speziato, pressando per farlo aderire bene.

Quando l’olio sarà ben caldo uniamo i restanti funghi porcini spezzettati e lasciamoli rosolare a fiamma vivace per un minuto, uniamo i filetti di pesce (dal lato della pelle) e facciamo rosolare anch’essi per un minuto circa.

Uniamo il vino, senza versarlo direttamente sui filetti di trota, e lasciamo sfumare l’alcool.

A questo punto saliamo, aggiungiamo 6/7 cucchiai di acqua di ammollo dei funghi, abbassiamo la fiamma, copriamo e facciamo cuocere per circa 10 minuti (a seconda della grandezza dei filetti), dopodiché, aiutandoci con una paletta di legno, rigiriamo i filetti sul lato dell’impanatura e proseguiamo la cottura per qualche altro minuto o fino a quando la carne dei filetti non risulterà morbida e ben cotta se infilzata con una forchetta. Completiamo il piatto con del prezzemolo tritato e serviamo i filetti di trota ben caldi accompagnati col sugo al profumo di funghi.