I tramezzini con prosciutto crudo, pomodori e cetrioli sono dei golosi snack da gustare a pranzo o a cena, sotto l’ombrellone, in piscina, in un picnic o al lavoro. I tramezzini possono rappresentare degli “spezzafame” o un pasto completo, a seconda del ripieno. Sono ideali per feste e buffet. La presenza dei cetrioli attenua la sapidità del prosciutto e della maionese, rendendo il tramezzino più fresco al palato. I modi per farcire i tramezzini sono innumerevoli e questo e’ uno dei tanti, uno dei più semplici e tradizionali, ma possiamo utilizzare tutta la nostra fantasia per renderli sempre più gustosi e anche belli da vedere. Inoltre, sono utilissimi per smaltire formaggi, salumi e verdure.

Ingredienti

12 fette di pancarré o 6 fette di pane per tramezzini

300 gr. di prosciutto crudo stagionato

maionese allo yogurt q.b.

2 cetrioli a fette sottili

1 piccolo cetriolo a rondelle

pomodori q.b.

Laviamo e sbucciamo i cetrioli. Tagliamoli a fette sottili, o a rondelle, a seconda dei nostri gusti.

Laviamo e tagliamo a fette anche i pomodori, facendo sgocciolare il loro liquido di vegetazione.

Spalmiamo su tutte le fette di pane per tramezzini, o di pancarrè, un velo di maionese. Farciamo con le fette di prosciutto, di pomodoro e di cetriolo, nelle quantità che desideriamo. Richiudiamo con un’altra fetta di pancarré e tagliamoli a triangoli, con un coltello affilato. Fissiamo i nostri tramezzini con degli stecchini (privi di punte) sui quali appunteremo delle rondelle di cetrioli.

Possiamo preparare anche dei tramezzini a più strati, aumentando la quantità di pomodori e cetrioli, per renderli ancor più sazianti e allo stesso tempo leggeri.