La torta salata con radicchio e prosciutto è una ricetta rustica molto saporita e morbida, da preparare in occasione di cene tra amici, buffet per feste, scampagnate; oppure possiamo servirla come antipasto. E’ ottima sia come salvacena che svuotafrigo. Questa ricetta é, infatti, una gustosa e facilissima soluzione per una cena improvvisata o per smaltire verdure, salumi e così via. Può essere realizzata utilizzando ciò che abbiamo già in casa. Se lo desideriamo, possiamo prepararla anche in versione muffin (circa 10/12 di medie dimensioni), molto pratici e comodi da portare con noi a lavoro, a scuola o nel tempo libero.

Ingredienti per uno stampo da 30 cm

300 gr. di farina 00

1 bustina di lievito per torte salate

6 gr. di sale fino

3 uova intere

50 ml. di olio di semi

75 ml. di latte

Per il ripieno

10 olive verdi giganti snocciolate

150 gr. di radicchio tritato

50 gr. di prosciutto cotto tritato o speck

150 gr. di mozzarella a dadini

In una ciotola tagliamo la mozzarella a dadini e lasciamo scolare eventuale siero in eccesso. Aggiungiamo poi le olive snocciolate e spezzettate, il radicchio (già lavato e fatto sgocciolare) tritato grossolanamente, il prosciutto e mescoliamo.

Accendiamo il forno e impostiamolo a 180*

In un’impastatrice versiamo la farina setacciata, il lievito, il sale, le uova, il latte e l’olio e misceliamo per qualche istante. Uniamo il ripieno della nostra torta salata e mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso e perfettamente amlagamato. In una teglia già foderata con carta forno versiamo il composto e livelliamolo con il dorso di un cucchiaio.

Inforniamo la torta sul ripiano mediano nel forno già caldo e lasciamola cuocere per circa 45/50 minuti. Verifichiamo la cottura infilzando la torta con un lungo stecco in legno da spiedo che dovrà uscire perfettamente asciutto. In caso contrario prolunghiamo la cottura di qualche altro minuto, verificando comunque la cottura.

Spegniamo, sforniamo la torta salata e lasciamo che si raffreddi prima di gustarla.