La torta con crema stracciatella é un dolce senza cottura dal profumo e dal sapore unici. E’ una vera delizia sia per la presenza del cioccolato sia per la presenza dell’aroma di fiori d’arancio che si sposa perfettamente non solo con il cioccolato ma anche con la ricotta. La dose di fiori d’arancio da me consigliata é minima e potrebbe sembrare insufficiente, ma si tratta di un aroma molto forte e penetrante e una quantità eccessiva rovinerebbe il sapore finale del dolce. E’ una ricetta golosissima, a cui non si può resistere e allo stesso tempo per niente pesante o stucchevole. Possiamo prepararla per tutte le occasioni speciali e non solo. Ideale per stupire i nostri invitati.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

Per la base

300 gr. di biscotti secchi al cacao

190 gr. di burro fuso

scorza grattugiata di 1 arancia e 1 limone

Per la crema stracciatella

200 ml. di panna fresca

250 gr. di ricotta

250 gr. di cioccolato fondente tritato grossolanamente

3 cucchiai abbondanti di zucchero a velo

4 gocce di aroma fiori d’arancio (o altra spezia)

buccia di limone grattugiata

un pizzico di sale fino

1) Foderiamo completamente e perfettamente il fondo dello stampo con un cerchio di carta forno. Poi foderiamo anche le pareti dello stampo con una striscia di carta forno.

2) Riduciamo in polvere i biscotti con un mixer e mettiamoli in una terrina capiente. Sciogliamo il burro e versiamolo ancora bollente sui biscotti. Con un cucchiaio mescoliamo velocemente in modo da permettere alla granella di biscotti di assorbire completamente il burro.

3) Trasferiamo il composto di biscotti nello stampo e, con l’aiuto delle mani, creiamo un  “guscio” che farà da contenitore alla nostra golosa crema stracciatella. E’ un lavoro facile ma che va fatto con calma e pazienza. Dopodiché mettiamo lo stampo in frigo per un’ora; in questo modo il guscio di biscotti si rassoderà perfettamente.

4) Nel frattempo dedichiamoci alla crema. In una terrina setacciamo la ricotta (eliminiamo ogni residuo di siero), aggiungiamo lo zucchero a velo, il pizzico di sale, la buccia di limone grattugiata, le 4 gocce di aroma fiori d’arancio e le scaglie di cioccolato. Teniamo da parte un po’ di granella di cioccolato per la decorazione finale. Mescoliamo per distribuire gli ingredienti in modo uniforme.

5) Montiamo a neve ferma la panna e uniamola delicatamente alla ricotta, usando una spatola e con un movimento dal basso verso l’alto.

6) Riprendiamo il guscio della nostra torta dal frigo, farciamola con la crema stracciatella, decoriamola con il cioccolato tenuto da parte e rimettiamola in frigo fino al momento di servirla.

Suggerimento. Come per tutte le torte, anche questa non fa eccezione e consiglio di prepararla almeno con un giorno di anticipo, per dare il tempo ai sapori di amalgamarsi fra loro e di esprimersi al meglio.

delizia alla stracciatella