Gli spaghetti di verdure con pomodori gialli del “piennolo” e salsa di noci al basilico sono una squisita pietanza vegetariana, facile, sana e leggera, da gustare sia a pranzo che a cena. E’ una ricetta che può essere servita sia calda che fredda, ottima, quindi, anche come pranzo da asporto. I pomodori gialli, a differenza di quelli rossi, hanno la buccia più spessa ed un sapore dolce, per niente acidulo e si prestano a mille ricette. Con pomodori del “piennolo” si intendono dei pomodori maturi, raccolti e legati in grossi grappoli che, poi, vengono appesi (“piennolo”, appunto) in locali ben arieggiati. Questa antica tecnica permette di conservarli per tutto l’inverno, grazie ad una maturazione lenta e lunga che, tra l’altro, permette ai pomodorini di essere comunque gustati al naturale e di acquistare un sapore ed un profumo che li rendono davvero unici.

Ingredienti per 3 persone

4 grosse zucchine

3 grosse carote

sale grosso q.b.

10 pomodorini gialli del piennolo

Per il condimento al basilico e noci

50 gr. di foglie di basilico fresche

60 gr. di gherigli di noce

3 cucchiai abbondanti di pecorino grattugiato

3 cucchiai di acqua a temperatura ambiente

2 cucchiai di olio extravergine

sale fino q.b.

1/2 spicchio d’aglio

Laviamo e spuntiamo sia le zucchine che le carote. Tagliamole a spaghetti con l’apposito attrezzo.

Mettiamo a bollire dell’acqua e saliamola con del sale grosso; quando giungerà a bollore caliamo gli spaghetti di verdure e sbollentiamoli solo per un minuto, dopodiché scoliamoli velocemente e lasciamoli raffreddare.

Nel frattempo prepariamo il condimento. Nella ciotola di un mixer mettiamo tutti gli ingredienti e frulliamo fino ad ottenere una salsa molto fluida. Aggiustiamo di sale secondo i nostri gusti.

Laviamo e incidiamo a croce la buccia dei pomodori gialli del piennolo  e lasciamoli per 3 minuti in un pentolino con dell’acqua bollente. Togliamoli dall’acqua e, senza scottarci, eliminiamo la buccia che, in questo modo, verrà via facilmente. Tagliamoli a metà o in 4 parti ed eliminiamo una parte dei semi.

In una grossa zuppiera mettiamo gli spaghetti di verdure, il condimento a base di basilico e noci e i pomodori gialli. Mescoliamo delicatamente per distribuire condimento e ingredienti in modo uniforme. Possiamo servirli subito o metterli in frigo fino  al momento di gustarli.