Gli spaghetti al sugo di gamberi di fiume sono deliziosi, profumati e facili. Il sapore dei gamberi di acqua dolce é più delicato rispetto a quello dei gamberi di mare, ma altrettanto gustosi. In modo facile e piuttosto veloce, se adoperiamo dei gamberi di fiume già spurgati e privati dell’intestino, potremo preparare un piatto chic, bello da vedere e adatto anche ad un pranzo importante.

Ingredienti per 3

12 gamberi di fiume già spurgati e privi di intestino

spaghetti q.b.

olio extravergine q.b.

1 spicchio d’aglio

vino bianco secco 1/2 tazzina

10 pomodorini

sale fino q.b.

prezzemolo tritato q.b.

pepe fresco macinato

In questa ricetta i gamberi vanno utilizzati interi, senza togliere il carapace.

Laviamo e dividiamo a metà i pomodorini.

Mettiamo a bollire l’acqua per gli spaghetti e nel frattempo in una padella mettiamo a soffriggere l’aglio nell’olio extravergine.

Quando sarà ben rosolato caliamo i gamberi e facciamoli rosolare per una decina di minuti a fiamma vivace, rigirandoli spesso, dopodiché bagniamo col vino bianco e lasciamo evaporare l’alcool.

Infine, uniamo i pomodorini, saliamo, abbassiamo la fiamma, copriamo e lasciamo cuocere per qualche altro minuto ancora.

Cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata e scoliamoli al dente, facciamoli saltare nel sugo di gamberi e serviamo subito, completando il piatto con prezzemolo tritato fresco e del pepe, se piace.

Suggerimento. Poiché i gamberi di fiume hanno un sapore molto più delicato di quelli di mare, consiglio di usare un pizzico di sale in più nella preparazione della pietanza.