souffle alle mele

I soufflé alle mele sono dei dolcetti golosi e semplici da realizzare, che hanno tutta la sofficità tipica dei soufflè e, come loro, tendono a sgonfiarsi non appena usciti dal forno, ma, nonostante ciò, restano buonissimi e morbidi anche freddi. Possiamo renderli ancora più golosi unendo all’impasto del liquore, del cacao, ecc…Sono dessert che si sciolgono in bocca, perfetti da servire accompagnati da caffè, tè. Inoltre, questi dolcetti ci danno la possibilità di smaltire in modo goloso gli albumi avanzati.

Ingredienti per 6 soufflè

2 mele

succo di 1 arancia

buccia grattugiata di arancia

cannella in polvere q.b.

2 cucchiai di miele millefiori (in alternativa 2 cucchiai di zucchero)

70 gr. di albumi (sono circa 2 albumi)

2 cucchiai rasi di zucchero

14 gr. di amido di mais

Laviamo e sbucciamo le mele. Tagliamole a tocchetti piccoli e mettiamoli in un padellino con il miele, la cannella, il succo e la scorza d’arancia. Cuociamo a fiamma dolce, coperto, fino a quando i tocchetti di mela non appassiranno. Mescoliamo di tanto in tanto, spegniamo e lasciamo raffreddare.

Quando le mele saranno fredde accendiamo il forno a 190* e montiamo a neve ben ferma gli albumi. Questo passaggio e’ importante perché più aria ingloberanno gli albumi più gonfieranno in cottura. Facciamo cadere dall’alto, a pioggia, l’amido di mais setacciato e lo zucchero; infine, aggiungiamo poco per volta i tocchetti di mela freddi e, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, incorporiamo tutti gli ingredienti.

Imburriamo per bene gli stampini da soufflé (oppure da muffins o usa e getta), riempiamoli per 3/4 e inforniamoli, a metà altezza, per circa 13/15 minuti al massimo.

Una volta pronti sforniamoli subito, spolverizziamoli con zucchero a velo e serviamoli.

L’idea in più. Se vogliamo dare un tocco più chic a questi golosi ed eleganti dessert possiamo sfumare le mele con del liquore (rhum, cointreau, limoncello, ecc…). Diventeranno ancora più buoni.

Im