Il semifreddo allo yogurt é un freschissimo dessert a base di panna fresca, yogurt bianco e un cuore di gelo alle ciliegie. Si tratta di un dolce molto goloso, prettamente estivo, da preparare per le occasioni speciali. E’ molto facile da realizzare e non avremo bisogno di particolari utensili da cucina. Possiamo prepararlo in anticipo e si conserva in freezer.

Ingredienti

Per la crema di panna fresca e yogurt

250 gr. di panna fresca

250 gr. di yogurt bianco dolce o greco

5 cucchiai di zucchero a velo o semolato

la buccia grattugiata di un limone

Per il gelo di ciliegie

500 gr. di ciliegie

1 cucchiaio colmo di amido di mais

3 cucchiai di zucchero a velo

il succo di un limone

ciliegie q.b. per la decorazione

1 stampo apribile da 24/26 cm (rotondo o quadrato)

carta forno

pellicola trasparente

Cominciamo col preparare il gelo di ciliegie. Laviamo e priviamo del nocciolo le ciliegie con uno snocciola olive. Frulliamole e mettiamole in un pentolino insieme allo zucchero, all’amido e al succo di limone. Mescoliamo e lasciamo cuocere a fiamma bassa la crema, fino a quando non comincerà ad addensare. Lasciamola raffreddare.

Nel frattempo prepariamo il primo strato di crema di panna e yogurt. Montiamo 125 gr. di panna fresca e quando comincerà a diventare densa aggiungiamo una parte di buccia grattugiata del limone, 2 cucchiai e mezzo di zucchero e 125 gr. di yogurt. Continuiamo a montare il composto fino a quando non si presenterà ben gonfio (un paio di minuti circa).

Foderiamo il fondo e le pareti dello stampo con carta forno e versiamo la crema di panna e yogurt. Livelliamola bene, battiamo lo stampo sul tavolo un paio di volte per far sì che la crema si distribuisca uniformemente senza lasciare spazi vuoti e mettiamola in freezer, coperto con pellicola trasparente, per almeno 30 minuti.

Trascorsi 30 minuti riprendiamo lo stampo dal freezer e versiamo sulla crema di panna e yogurt il gelo di ciliegie freddo. Livelliamo, battiamo sul tavolo come prima e rimettiamo in freezer, sempre coperto, per altri 30 minuti.

Trascorso il tempo prepariamo il secondo strato di crema alla panna e yogurt, come descritto sopra, e versiamolo sul gelo di ciliegie, livelliamo, battiamo ancora sul tavolo e rimettiamo in freezer per altri 30 minuti.

Il dolce é pronto, anche se consiglio di gustarlo il giorno dopo, perché questo semifreddo, come i gelati o le cheesecake fredde, ha bisogno di una giornata di “riposo” per essere gustato appieno.

Un consiglio. Una volta frullate le ciliegie, possiamo passare al setaccio la purea di frutta per evitare che restino tracce di buccia, qualora queste non fossero gradite al palato.