Lo sciroppo di menta fresca è una vera delizia profumatissima, dissetante, veloce e subito pronto all’uso. E’ una preparazione molto facile da realizzare e con cui potremo preparare squisite bevande da offrire ai nostri ospiti dopo un pranzo, in un buffet e così via. E’ ideale per rinfrescare le calde giornate estive, ormai prossime. E’ ottimo anche per creare cocktail o topping per dolci e gelati. Questo sciroppo fatto in casa é naturale, non contiene coloranti; infatti é di colore chiaro ed é trasparente. Possiamo berlo a fine pasto o durante la giornata, soprattutto quando fa molto caldo.

Ingredienti

1 l di acqua

1 kg. di zucchero

75 gr. di foglie di menta

buccia grattugiata di limone

1 cucchiaio colmo di succo di limone

1 pizzico di sale fino

1) Laviamo per bene le foglie di menta e mettiamole in una pentola con l’acqua, lo zucchero, la buccia grattugiata, il succo di limone (che aiuterà ad esaltare il sapore e l’aroma della menta) ed il pizzico di sale. Portiamo a bollore, lasciamo che lo zucchero si sciolga e facciamo bollire lo sciroppo per 5 minuti.

2) Spegniamo, filtriamo lo sciroppo ottenuto, eliminando le foglie di menta, e travasiamo in una bottiglia da 1 litro con chiusura ermetica o bottigliette da succo di frutta.

3) Per preparare deliziose bevande sarà sufficiente diluire 1 parte di sciroppo concentrato di menta con 3 o 4 parti di acqua, a seconde dei gusti personali. Le bevande possono anche essere preparate in precedenza e messe in frigo fino al momento di servirle con foglioline di menta fresca e zeste di limone a guarnizione.

L’idea in più. Se desideriamo conservare lo sciroppo nel tempo, possiamo sterilizzarlo come si fa per le conserve.

Subito dopo aver filtrato e travasato lo sciroppo, riempiamo le bottiglie e chiudiamole ermeticamente (meglio utilizzare quelle piccole da succo di frutta, in questo caso). Mettiamole a bollire, in acqua già bollente, per 30 minuti. Per evitare che le bottiglie urtino fra loro e possano rompersi, durante la fase di bollitura, avvolgiamole singolarmente in canovacci da cucina.

Lasciamole raffreddare completamente prima di toglierle dall’acqua. In questo modo potremo offrire e gustare questa delizia tutto l’anno.