La salsa agrodolce veloce di cipolle che vorrei proporvi é una deliziosa e aromatica preparazione ideale per accompagnare sia formaggi (come Grana, pecorino, caprino e Gorgonzola) sia carni arrosto e bolliti. Si prepara facilmente ed é subito pronta all’uso. Può essere conservata anche a lungo se si osservano alcuni piccoli accorgimenti. Io ho utilizzato le cipolle di Tropea perchè mi piacciono molto, ma possiamo usare anche altri tipi.

Ingredienti

6 cipolle rosse di medie dimensioni

60 gr. di zucchero

60 ml. di aceto di mele (o di vino)

3 cucchiai di olio extravergine

3 cucchiai di acqua

1 gr. di sale fino

Sbucciamo le cipolle e tagliamole a fettine sottili. In una padella antiaderente mettiamo a scaldare l’olio e non appena é pronto aggiungiamo le cipolle. Facciamole rosolare a fiamma vivace per un minuto, mescolando spesso, poi uniamo il pizzico di sale e l’acqua. Copriamo, abbassiamo la fiamma e lasciamo appassire completamente le cipolle, mescolando di tanto in tanto. Dopodiché, aggiungiamo l’aceto e lo zucchero, mescoliamo ancora e facciamo cuocere per altri 5/7 minuti, a fiamma bassa, o comunque fino a quando l’aceto non sarà completamente evaporato. Le cipolle non debbono sfarsi completamente, ma risultare comunque morbide. I tempi di cottura si riferiscono a cipolle tagliate molto sottili. Lasciamole raffreddare prima di accompagnarle alle nostre pietanze.

L’idea in più. Se vogliamo conservarle, prepariamone una quantità maggiore. Prepariamo dei vasetti sterilizzati e non appena la salsa di cipolle sarà pronta mettiamola ancora bollente nei vasetti, chiudiamoli ermeticamente e capovolgiamoli per formare il sottovuoto. Lasciamoli raffreddare completamente prima di riporli in dispensa. Se come me amate i condimenti a base di cipolle potrebbero interessarvi anche le confettura di cipolle dorata e quella agrodolce e speziata di cipolle rosse.