Le roselline di pasta sfoglia ripiene sono deliziose, facili e soprattutto molto coreografiche. Sono ideali per accompagnare aperitivi, oppure da servire come antipasto o nei buffet. Si possono, ovviamente farcire con tutto cio che ci piace. Per tagliare le striscioline di pasta sfoglia, utili per creare le roselline, ho utilizzato un utensile da cucina che ho avuto in regalo, ma possiamo utilizzare anche un coltello ben affilato o un tagliapasta dentato.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

olio extravergine q.b.

origano secco q.b.

10 pomodori secchi

Srotoliamo la pasta sfoglia e lasciamola sulla carta forno in cui é avvolta. Spennelliamola con un po’ di olio extravergine, spolverizziamola con dell’origano e un pizzico di sale e dividiamola in tante striscioline verticali, larghe 3 cm. circa; infine  tagliamola a metà, in orizzontale (questo ci consentirà di avere delle striscioline di pasta lunghe 10/12 cm).  Distribuiamo uniformemente i pomodori secchi sminuzzati e cominciamo ad arrotolare le striscioline, fino a formare delle piccole rose allegramente punteggiate di rosso.

Accendiamo il forno a 200* e inforniamo, a metà altezza e in forno ben caldo, le nostre roselline per circa 12 minuti (i tempi di cottura sono riferiti al mio forno). Quando sono pronte spegniamo e lasciamo intiepidire. Possiamo servirle tiepide, oppure fredde; in quest’ultimo caso, conserviamole in un contenitore ben chiuso.

roselline forma 1 roselline forma 2 roselline forma 3