La quiche con cavolfiore e formaggio é una torta salata molto saporita, che farà apprezzare quest’ortaggio anche ai bambini. E’ una ricetta rustica facile, da preparare per un buffet, per una scampagnata o quando vogliamo consumare degli ortaggi avanzati.

Ingredienti

1 cavolfiore di media grandezza

250 gr. di latte

15 gr. di burro

15 gr. di farina 00

sale fino q.b.

pepe macinato fresco q.b.

un pizzico di noce moscata

1/4 di cucchiaino di curcuma in polvere

formaggio a pasta filante q.b. (emmenthal, provola, ecc…)

Mettiamo a bollire dell’acqua in una capiente pentola. Nel frattempo laviamo il cavolfiore, eliminiamo le foglie esterne, dividiamolo in cimette e tagliamo a metà quelle più grandi, per consentire una cottura uniforme.

Quando l’acqua bolle, uniamo il cavolo, copriamo, lasciamo che l’acqua riprenda il bollore e facciamo lessare il cavolfiore per 5/6 minuti al massimo o fino a quando non diventa tenero, morbido ma non dovrà spappolarsi. Scoliamolo subito e lasciamolo intiepidire.

Intanto prepariamo la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino, a fiamma bassa. Non appena sarà completamente fuso, aggiungiamo in un colpo solo la farina, mescoliamo per circa 30 secondi, per far cuocere la farina e poi uniamo il latte freddo. Mescoliamo con una frusta d’acciaio per far sciogliere gli eventuali grumi, saliamo, uniamo il pepe, la noce moscata e la curcuma (che non solo fa bene alla salute, ma donerà anche un meraviglioso colore giallo paglierino alla nostra besciamella). Mescoliamo di tanto in tanto, tenendo sempre la fiamma bassa, fino a quando la besciamella non comincerà ad addensarsi. Spegniamo e prepariamo la quiche.

Accendiamo il forno a 200*.

Srotoliamo il rotolo di pasta sfoglia e sistemiamolo per bene nella tortiera foderata di carta forno. Distribuiamo il cavolfiore in modo uniforme all’interno della pasta sfoglia, aggiungiamo il formaggio (grattugiato a grana grossa o a tocchetti, come ci é più comodo) e, infine, versiamo la besciamella.

Poniamo nel forno caldo, a metà altezza, la nostra torta salata e cuociamola per circa 20/25 minuti, controllando di tanto in tanto la cottura. Il cavolfiore assorbirà sapori e profumi sia dalla besciamella che dal formaggio, diventando squisito.

Dopo cotta, sforniamola e lasciamola intiepidire.

L’idea in più. Per rendere la nostra quiche con cavolfiore e formaggio ancor più appetitosa, aggiungiamo dei cubetti di pancetta affumicata o di salsiccia sbriciolata prima di infornarla. Non ne resterà neanche una briciola.