Il pollo al curry con patate e peperoni è un secondo molto succulento, sostanzioso e aromatico. Si tratta di un piatto unico che unisce il secondo ed il contorno in una sola ricetta, molto facile da preparare e adatto sia per il pranzo della domenica sia per le occasioni speciali. La carne resta succosa, morbida e l’aggiunta del curry conferisce un profumo ed un piacevole sapore esotico ad una pietanza realizzata con ingredienti semplici.

Ingredienti per 3/4 persone

1 kg di sovracosce di pollo

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 cucchiaio di curry

1 cucchiaino di zenzero macinato

1 cucchiaino di aghi di rosmarino e salvia tritati

1 cipolla

1 aglio

3 carote

3 peperoni

6 grosse patate pelate

sale grosso q.b.

2 bicchieri colmi di acqua o brodo vegetale

Dividiamo ogni sovracoscia in due parti, eliminiamo la pelle e incidiamo la carne, facendo due o tre tagli a seconda della grandezza dei pezzi di pollo. Mettiamoli in una capiente teglia o in una pirofila da forno.

In una ciotolina mescoliamo insieme tutte le spezie. Spennelliamo per bene i pezzi di pollo prima con l’olio, poi con una parte di vino e infine massaggiamoli con il mix di spezie. Lasciamo riposare per un’ora a temperatura ambiente.

Nel frattempo puliamo i peperoni, tagliamoli in falde larghe ed eliminiamo i semi e le coste bianche. Possiamo anche utilizzare dei peperoni grigliati e spellati che ci sono avanzati. Tritiamo insieme la cipolla e l’aglio.

Trascorso il tempo, sistemiamo nella teglia le carote e le patate tagliate a pezzi grossi, una manciata di sale grosso (senza esagerare), il trito di cipolla e aglio e infine l’acqua (o il brodo). Mettiamo a cuocere la teglia nella parte più bassa del forno, al massimo della temperatura, per circa 60 minuti.  Dopo 30 minuti giriamo i pezzi di pollo e bagniamoli con il vino avanzato.

Quindici minuti prima della fine della cottura, aggiungiamo le falde dei peperoni (crudi o grigliati che siano), facendoli capitare sul fondo della teglia. In questo modo assorbiranno meglio il condimento. Quando il nostro pollo al curry con patate e peperoni sarà cotto, sforniamolo e lasciamolo intiepidire per qualche minuto, prima di servirlo accompagnandolo col sugo di cottura. Munitevi anche di pane per fare la “scarpetta” col saporito sugo di questa appetitosa pietanza.