Il petto di pollo agli aromi é un secondo piatto da gustare freddo. E’ una ricetta estiva molto succulenta, facile e che si prepara in anticipo. Possiamo servire il nostro petto di pollo con il sugo di cottura oppure con una deliziosa e fresca salsa tzaztiki, salsa tonnata, composta di cipolle veloce, crema di peperoni, salsa capricciosa, salsa di tonno veloce, ecc…Per rendere ancora più ricco il nostro piatto possiamo aggiungere tante verdure fresche crude o cotte come cetrioli, carote, peperoni, fagiolini, piselli, ecc…La carne rimarrà morbida e succosa grazie alla lenta cottura a fuoco basso e diventerà profumata e saporita. Debbo ringraziare mia cognata per avermi fatto conoscere questa deliziosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone

1 petto di pollo da 1 kg

2 carote

1 cipollotto fresco

1/2 bicchiere di vino bianco secco

3 -4 foglie di salvia

rosmarino q.b.

2 chiodi di garofano

una fettina sottile di zenzero fresco oppure 1/2 cucchiaino raso di quello essiccato

olio extravergine

sale fino q.b.

un bicchiere di acqua

1) Cominciamo col dividere in due parti il petto di pollo.

2) Mettiamo a rosolare, a fiamma bassa, in un tegame l’olio e la cipolla affettata sottilmente.

3) Quando la cipolla sarà diventata trasparente alziamo la fiamma e uniamo i petti di pollo. Facciamoli rosolare per bene su entrambi i lati.

4) Quando saranno ben rosolati sfumiamo col vino bianco e lasciamo evaporare l’alcool. Uniamo tutte le spezie, le carote grattugiate e rigiriamo per bene i petti di pollo affinchè si insaporiscano nelle spezie, saliamo e uniamo l’acqua. Abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per 30 minuti, col coperchio. Dopo 15 minuti di cottura rigiriamo i petti di pollo. Gli ultimi 5 minuti di cottura togliamo il coperchio e alziamo la fiamma per far restringere il sugo.

5) Fatto questo, spegniamo, rimettiamo il coperchio e lasciamo raffreddare per bene la carne nel liquido di cottura.

Per servirli. Togliamo i petti di pollo dal loro sugo di cottura, affettiamoli sottilmente (ma non troppo) e disponiamoli in un piatto da portata.

Frulliamo il sugo di cottura e mettiamolo in una ciotolina, magari insieme alle altre salse di accompagnamento e alle verdure, in modo che i commensali se ne possano servire a piacere.

Qui troverete altre salse e creme facilissime e gustose con cui accomnpagnare questa ricetta.