Le pappardelle al sugo di salsiccia e piselli sono facili da preparare e così gustose che piaceranno a tuttta la famiglia. E’ un piatto unico nutriente da realizzare sia quando abbiamo delle verdure o carne da smaltire sia come pranzo domenicale, per ospiti improvvisi e così via. Inoltre, e’ un primo piatto che si prepara in poco più di mezz’ora.

Ingredienti per 4 persone

pasta fresca all’uovo tipo pappardelle

2 salsicce fresche

piselli freschi q.b.

1 scalogno

vino bianco secco q.b.

olio extravergine q.b.

sale fino q.b.

pecorino romano q.b.

Tritiamo finemente lo scalogno e mettiamolo a rosolare in una capiente padella antiaderente con dell’olio extravergine, a fiamma bassa, fino a quando non diventa trasparente (circa 5 minuti).

Aggiungiamo i piselli, facciamoli rosolare per un minuto a fiamma vivace e aggiungiamo 1/2 tazzina da caffè di vino. Una volta sfumato l’alcool saliamo, aggiungiamo un mestolo di acqua (o brodo vegetale) bollente, mescoliamo e lasciamo cuocere a fiamma bassa, coperto per circa 15/20 minuti o fino a quando i piselli non diventano teneri (controlliamo che il sugo non si restringa troppo, nel qual caso e’ sufficiente aggiungere altra acqua/brodo, purché bollenti).

Mettiamo a bollire l’acqua per la pasta e, nel frattempo, facciamo riscaldare un’altra padella antiaderente. Quando sarà sufficientemente calda aggiungiamo la carne delle salsicce priva di budello e facciamola colorire per qualche minuto a fiamma vivace, mescolando spesso, senza aggiungere alcun tipo di condimento. Dopodiché uniamola ai piselli quasi cotti e lasciamo che si insaporisca nel sugo.

Scoliamo al dente la pasta (se fosse necessario teniamo da parte un mestolino di acqua di cottura) e mantechiamola nel sugo di salsiccia e piselli. Spolverizziamo con pecorino romano grattugiato e serviamo subito.