La minestra di orzo e patate é una gustosa zuppa molto facile, leggera e nutriente. Quando fa freddo le zuppe sono un vero toccasana, corroboranti, ci riscaldano e possono essere personalizzate secondo i propri gusti. I cereali oltre ad essere buoni per il palato sono anche privi di grassi e ricchi di pincipi benefici per il nostro organismo. Le patate rendono questo piatto più ricco e aiutano a creare quella cremosità che rende le minestre ancor più succulenti.

Ingredienti

200 gr. di orzo perlato

2 carote

3 patate medie

1 gambo di sedano

1 cipolla

1 foglia di alloro

2 grani di pepe

olio extravergine

sale fino

Sciacquiamo sotto acqua corrente l’orzo e mettiamolo in una capiente pentola con un litro e mezzo di acqua, le carote e la cipolla affettate, il gambo di sedano a tocchetti, la foglia di alloro e i grani di pepe non schiacciati.

Nel frattempo laviamo, sbucciamo e tagliamo le patate a tocchetti non troppo piccoli.

Lasciamo che l’acqua giunga a bollore e, a questo punto, aggiungiamo le patate e lasciamo cuocere la minestra a fuoco lento a fiamma bassa e col coperchio per 30 minuti.

Spegniamo quando l’orzo risulterà tenero e le patate morbide, saliamo, mescoliamo e aggiungiamo un filo di olio extravergine. Lasciamola riposare per 5 minuti. La minestra di orzo e patate e’ pronta. Accompagnatela con tocchetti di pane bruschettato aromatizzato con aglio e olio extravergine.

Per rendere il piatto ancor più buono, schiacciamo le patate, direttamente nella pentola, quando saranno diventate morbde. Il piatto isulterà più denso e cremoso.