Le lasagne con verdure e pancetta sono un succulento e sostanzioso piatto unico, ricco e colorate, grazie alla presenza delle verdure e, soprattutto, dello zafferano. E’ una pietanza facile, che può essere realizzata in anticipo; infatti, possiamo grigliare le verdure e preparare la besciamella anche il giorno prima. Proponiamola nei giorni di festa o come pranzo della domenica.

Ingredienti per 8 porzioni

9 sfoglie di lasagne secche

3 zucchine grosse

1/2 kg di zucca

formaggio grattugiato da tavola q.b.

200 gr. di pancetta affumicata a cubetti

1/2 bicchiere di vino bianco

una manciata di aghi di rosmarino

1 litro di latte

60 gr. di farina 00

50 gr. di burro

sale fino q.b.

noce moscata q.b.

1 bustina di zafferano o 1/2 cucchiaino di curcuma

pepe macinato q.b.

Laviamo e spuntiamo le estremità delle zucchine. Affettiamole sottili e grigliamole su entrambe i lati, senza condirle. Mettiamo a raffreddare le fette di zucchina grigliate su una gratella.

Eliminiamo la buccia ed i semi dalla zucca, affettiamola sottile e grigliamo su entrambi i lati anch’essa, senza condirla. Lasciamola raffreddare.

Dedichiamoci alla besciamella. In un tegame alto mettiamo a sciogliere il burro a fiamma bassa. Quando sarà completamente fuso, uniamo tutta in una volta la farina (precedentemente setacciata) e mescoliamo continuamente, fino ad ottenere un composto cremoso che lasceremo cuocere per un minuto circa. Aggiungiamo, infine, il latte e mescoliamo per evitare che si formino grumi. Aggiustiamo di sale e pepe, insaporiamo con un pizzico di noce moscata, uniamo lo zafferano (o la curcuma) e lasciamo cuocere, mescolando continuamente, fino a quando la besciamella non comincerà ad addensare; dopodichè, spegniamo.

Facciamo riscaldare una padella antiaderente senza aggiungere grassi. Aggiungiamo la pancetta e gli aghi di rosmarino e lasciamo rosolare per qualche minuto, a fiamma vivace. Bagniamo col vino bianco e facciamo sfumare l’alcool. Quando la parte alcolica sarà evaporata, uniamo un pizzico di sale fino, spegniamo, versiamo il condimento ottenuto (filtrato dagli aghi di rosmarino) nella besciamella e mescoliamo. La besciamella dovrà essere abbastanza sapida, dato che le verdure, invece, non verranno condite. Assaggiate e aggiustate di sale secondo i vostri gusti.

Accendiamo il forno e impostiamolo a 200*.

Assembliamo le nostre lasagne a tre strati, alternando le verdure. In una pirofila da forno versiamo un mestolo di besciamella calda, mettiamo le sfoglie di lasagna in orizzontale, ricopriamo completamente con fette di zucchine, cubetti di pancetta, poca besciamella e formaggio da tavola grattugiato. Continuiamo col secondo strato, posizionando altre sfoglie di lasagne in verticale, ricopriamole con la zucca, pancetta, formaggio e poca besciamella. Assembliamo l’ultimo strato con le sfoglie di lasagne in orizzontale, ricoperte con entrambe le verdure, pancetta e ciò che resta della besciamella. Completiamo con una grattugiata abbondante di formaggio da tavola e inforniamo a metà altezza per 25 minuti circa.

L’idea in più. La pancetta può essere sostituita con salsicce fresche, rosolate seguendo il procedimento indicato per la pancetta.