Gli involtini di melanzane con prosciutto e formaggio sono degli sfiziosi finger food che uniscono in una sola pietanza contorno e secondo. Sono molto facili, sono cotti al forno e possono essere arricchiti di volta in volta con ingredienti diversi per creare nuove e deliziose ricette per antipasti, buffet, ecc…Gli involtini di melanzane possono essere serviti sia freddi che caldi. Inoltre, sono ideali per utilizzare verdure e formaggi avanzati. Il numero di involtini che si possono ricavare da una melanzana dipende dalla grandezza della melanzana stessa e dallo spessore che diamo alle fette.

Ingredienti per 15 involtini circa

1 grossa melanzana tipo lungo

150 gr. di prosciutto (cotto, crudo, speck)

250 gr. di formaggio a pasta filante tagliato a strisce

1 uovo intero

1/2 bicchiere di latte

1 pizzico di sale fino

pepe fresco macinato q.b. (facoltativo)

pangrattato q.b.

stuzzicadenti di legno

carta forno

pirofila

Laviamo e affettiamo, per il lato lungo, la melanzana. E’ importante che le fette siano molto sottili perché cuoceranno più velocemente e saranno più gradevoli al palato.

Accendiamo il forno alla temperatura massima.

In una ciotola sbattiamo leggermente un uovo con il latte, il sale, pepe (o altre spezie a piacere), mescoliamo e mettiamo da parte.

In un’altra ciotola mettiamo del pangrattato.

Su un tagliere stendiamo in verticale le fette di melanzana e su ciascuna appoggiamo una striscia di formaggio e una fetta di prosciutto ( o mezza fetta, a seconda della grandezza). Arrotoliamo la fetta di melanzana partendo dalla parte più stretta fino ad arrivare alla parte più larga. Fissiamo ogni involtino con uno stuzzicadenti per evitare che si aprano.

Bagniamo ogni involtino nel battuto di uova e scoliamo l’eccesso, passiamolo nel pangrattato e appoggiamolo nella pirofila con carta forno. Continuiamo fino a terminare gli ingredienti.

Inforniamo nella parte più bassa del forno, diminuiamo la temperatura a 200* e lasciamo cuocere per circa 20 minuti.

L’idea in più. Per una panatura più morbida, dopo aver passato gli involtini nel pangrattato, ripassiamoli nell’uovo. Saranno ancor più appetitosi.